DOLCE POLENTA

Questa mattina Gaia ha cucinato. Io le ho fatto da assistente e lei si è impegnata molto con le sue manine. Ci siamo divertite molto a preparare questo dolce. Se avete bambini piccoli da tenere impegnati in un’uggiosa mattinata, questo dolce fa al caso vostro! Per loro è molto importante manipolare. Manipolando alimenti vengono a contatto con il calore, la vitalità del cibo ed è un ottimo esercizio per l’anima. Avevo della polenta avanzata da ieri e mi sono lì per lì inventata questa ricetta.

dolce polenta

Ingredienti:

-1,5 kg. di polenta

-80 g. sciroppo di datteri

-50 g. uvetta

-70 g. noci spezzettate

-250 g. datteri

-70 g. di nocciole

-150 ml. latte di riso

Procedimento:

sistemate la polenta in una terrina grande così il bimbo si diverte di più e vi risparmiate di lavare tutte le piastrelle della cucina dopo. Preparate i datteri tagliandoli a pezzetti e togliendo loro il nocciolo e sistemateli in una ciotolina. Aprite le noci spezzatele e sistematele in una seconda ciotolina. In un’altra sistemerete le nocciole. L’uvetta la metterete a mollo con il latte di riso. Infine pesate lo sciroppo di datteri e mettetelo a disposizione del cuoco. Lasciate che il bimbo giochi a piene mani per un po’ con la polenta riducendola piano piano tra le sue dita. Quando comincia ad annoiarsi versategli sulla polenta lo sciroppo di datteri, lui ha già le mani e le braccia sporche, non può farlo. Lasciatelo impastare e scoprire la densità dello sciroppo e anche quanto è dolce. “Posso assaggiare, nonna?” “Certo che sì. Tutti i cuochi assaggiano.” “Buono. Cos’è?” Non vi rimane che intrattenerlo con l’aggiunta degli ingredienti uno dopo l’altro. Ecco fatto! Avrà scoperto un sacco di cose nuove! Che lo sciroppo di datteri è dolce, che le noci sono più grandi delle nocciole per questo gli scoiattoli preferiscono le seconde, che hanno un gusto diverso, che l’uvetta si strizza, che tutto si colora e le consistenze cambiano. Nelle dosi dei datteri, delle noci, delle nocciole, e delle uvette dovete calcolare che qualche assaggio l’abbiamo fatto, altrimenti come si può sperimentare e imparare! Mettete il tutto in una teglia da forno e lasciate cuocere a 180°C per il tempo necessario che si asciughi. Lasciate raffreddare e solidificare. Noi l’abbiamo mangiata per merenda e quella avanzata servirà per le prossime colazioni. E’ un dolce sano, lo so, non ha un aspetto spettacolare ma ha in sé il gioco, pochi zuccheri, niente uova, niente glutine, pochi grassi. Dite poco? Naturalmente potete variare la frutta secca come vi pare.

Annunci

5 commenti

  1. Mammadigaia

    “pecchè poi la nonna ha messo il latte di riso che era un po’ caldo e io un po’ mi scottavo pecchè poi io mi leccavo le mani perchè erano dolci e erano buone. E poi impastavo la polenta con i datteri, le noci e..come si chiama?Uvina?”

  2. PapàdiGaia

    Me la immagino lì tutta concentrata a impastare con la nonna! E quanto ne ha parlato nei giorni successivi!!!

    “La nonne è proprio una brava cuoca”
    😀

Trackback

  1. finta pizza di polenta | broccolo&carota
  2. Buona Pasqua 2017 e torta pane bicolore | broccolo&carota

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

Izy Hossack - Top With Cinnamon

Awesome Recipes from London Student, Izy Hossack

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

LM

cosa leggono i passeggeri nei vagoni affollati?

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

____________Mille Nuovi Orizzonti__________

Nasce dall'esigenza di dare qualche informazione utile sui mezzi di trasporto, ristoranti, guesthouse, luoghi e orari dei viaggi fatti.......lasciando la poesia alla fotografia

londarmonica

uno specchio sulle possibilità

GasDelSito

gruppo di acquisto solidale

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

la tana del riccio

..with my own two hands..

Le delizie di Feli

A tavola... con i "senza" - Vegan con gusto

Passato tra le mani

Frammenti di una cucina an(n)archica e allegra.Ma non solo!

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

Izy Hossack - Top With Cinnamon

Awesome Recipes from London Student, Izy Hossack

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

LM

cosa leggono i passeggeri nei vagoni affollati?

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

____________Mille Nuovi Orizzonti__________

Nasce dall'esigenza di dare qualche informazione utile sui mezzi di trasporto, ristoranti, guesthouse, luoghi e orari dei viaggi fatti.......lasciando la poesia alla fotografia

londarmonica

uno specchio sulle possibilità

GasDelSito

gruppo di acquisto solidale

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

la tana del riccio

..with my own two hands..

Le delizie di Feli

A tavola... con i "senza" - Vegan con gusto

Passato tra le mani

Frammenti di una cucina an(n)archica e allegra.Ma non solo!

la balenavolante

ricette vegan, autoproduzione e libri

Parole Vegetali

cucina vegana per allergici e intolleranti

Salutiamoci

cucina vegana per allergici e intolleranti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: