domenica, 3 giugno 2012: un tuberisotto e un integrale profumato d’oriente

Era il 3 giugno. Era una stupenda domenica: il sole caldo e l’aria fresca. Quel giorno io, Irene Binaghi, Valeria Pincini e la piccola Gaia presentammo il nostro libro “Verso la Tolleranza” alla Riserva San Massimo. Accompagnate dall’esperto Dino Massignani, era il giorno perfetto per scoprire la Riserva. Con noi un bel gruppetto d’amici curiosi di quella gita così insolita. Sono passati molti mesi il riso è cresciuto, eccome è cresciuto: io in un campo di vero Carnaroli sparisco! E’ stato raccolto, un buon raccolto, e ora è in lavorazione nel rispetto dei processi naturali. Quando incontro qualcuno, presente quel giorno, non manca di fare memoria della piacevolezza del posto, della sorpresa di conoscere la storia del riso Carnaroli e la sua bontà. Andando con ordine, sappiate che la Riserva San Massimo si trova in località Gropello Cairoli, nella Lomellina in provincia di Pavia in una zona fertile e pianeggiante. Un’ambiente naturale, incontaminato. Qui si possono incontrare i daini e i caprioli, le rane saltano nell’acqua delle fonti e alcune piante crescono solo qui. Ecco perché chi visita questo posto se ne innamora. Si comprende che il vero 100% Riso Carnaroli Superfino della Riserva San Massimo è qualcosa di prezioso. Viene lavorato ancora con metodi artigianali e tradizionali. 

Due le ricette che vi propongo: la prima con il riso Carnaroli e la seconda con il riso Carnaroli integrale.

4M

tuberisotto

Ingredienti per tre e forse anche quattro persone:

-210 g. riso Carnaroli Riserva San Massimo

-500 g. di topinambur

-5 foglie di salvia

-30 g. nocciole spezzate

-uno spicchio d’aglio

-2 cucchiai olio e.v.o.

-sale q.b.

-acqua q.b.

-succo di limone q.b.

Procedimento:

pulire i topinambur e tagliarli a fettine sottili, spruzzarli con il succo di limone in modo che non anneriscano. In una pentola versare l’olio, aggiungere lo spicchio d’aglio e versare il riso. Mescolare e lasciare cuocere qualche minuto sempre mescolando. Aggiungere l’acqua salata (sale 5 gr. per litro d’acqua). Mescolare e lasciar cuocere per circa 9 minuti. Versare i topinambur e terminare la cottura (circa 9 minuti), aggiungendo man mano l’acqua salata e riscaldata. Così i topinambur rimangono piacevolmente croccanti. Quando il riso sarà cotto unire le foglie di salvia, lavate. Mescolare. Spegnere il fuoco e versare le nocciole. Aggiungere ancora un filo d’olio.

8M

integrale profumato d’oriente

Ingredienti per due persone:

-130 g. di Carnaroli integrale Riserva San Massimo

-3 semi di cardamomo

-2 cm. di stecca di cannella.

-acqua pari al triplo del volume del riso

-sale q.b.

-olio e.v.o. q.b.

Preparazione:

ero un po’ di fretta e avevo proprio voglia di gustarmi questo riso, quindi ho optato per una cottura in pentola a pressione che ha abbreviato i tempi. Saltare per qualche minuto il riso nella pentola, girandolo velocemente con un cucchiaio. Aprire i semi di cardamomo e aggiungerli al riso e unire la cannella. Coprire con l’acqua e salare. Chiudere la pentola e contare 18 minuti dall’inizio del suo fischio. Sfiatare. Aprire. Condire con un filo d’olio. Può essere un riso d’accompagnamento a verdure di stagione, ma è buono anche così. Il profumo del cardamomo e della cannella esaltano il riso integrale nella sua naturale bontà.

A me mi piace!

3 commenti

    Trackback

    1. terrina di finocchi e topinambur | broccolo&carota
    2. cucurbitacea sconosciuta sei mia! | broccolo&carota
    3. vellutata topinambur | broccolo&carota

    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo di WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

    Google photo

    Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

    Connessione a %s...

    Postils

    - loitering on odds and ends -

    Vegani in Viaggio

    Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

    Patrizia Vaier®️

    Life Style Vivere e pensare cruelty free

    la balenavolante

    blog di cucina vegan

    Michelangelo Buonarroti è tornato

    Non ce la fo' più a star zitto

    Club del Giallo

    Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

    Best Indian Food Blog

    Discovering all Indian food - TRAVEL and FOOD

    Nel giardino di Rosita

    Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

    The Plastic-Free Chef

    Reducing Kitchen Waste

    Shekkaballah's Suggestions

    A simple and real life

    Magie vegan di Chicca e non solo...

    Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

    Chiedi alla nutrizionista

    La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

    Artnet News

    cucina vegana per allergici e intolleranti

    Diario di una cinica estetista

    Vale tutto, purché sia intelligente.

    Postils

    - loitering on odds and ends -

    Vegani in Viaggio

    Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

    Patrizia Vaier®️

    Life Style Vivere e pensare cruelty free

    la balenavolante

    blog di cucina vegan

    Michelangelo Buonarroti è tornato

    Non ce la fo' più a star zitto

    Club del Giallo

    Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

    Best Indian Food Blog

    Discovering all Indian food - TRAVEL and FOOD

    Nel giardino di Rosita

    Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

    The Plastic-Free Chef

    Reducing Kitchen Waste

    Shekkaballah's Suggestions

    A simple and real life

    Magie vegan di Chicca e non solo...

    Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

    Chiedi alla nutrizionista

    La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

    Artnet News

    cucina vegana per allergici e intolleranti

    Diario di una cinica estetista

    Vale tutto, purché sia intelligente.

    Nel Mondo del Giardinaggio

    Giardinaggio, natura e tanto altro!

    conilsennodipoi

    cucina vegana per allergici e intolleranti

    La dispensa verde

    Ritorno agli antichi saperi della cucina

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: