una voglia improvvisa!

Una voglia improvvisa di salato? Per fortuna che nella mia dispensa non manca mai la farina di kamut e nel frigorifero non mancano mai le verdurine. E sì, ieri sera mi è venuta una voglia improvvisa di qualcosa che poteva essere un incrocio tra una torta salata e una pizza. Con poca farina di kamut e la verdura che avevo a disposizione mi sono tolta quel languorino che giaceva in me fin dal pomeriggio. Tutto molto rapido. Tutto molto goloso. Senza l’uso del lievito e senza usare le uova o i derivati del latte. Ho preparato una tortina salata piccante con zucchine e cipolla di Tropea e un “Gnam” al radicchio e salvia, chiamato così perché la fame o meglio la gola mi ha fatto dare un morso prima di fotografarlo! L’impasto è lo stesso, quello che cambia è solo come ho cotto le due preparazioni. Per lo Gnam la cottura sulla griglia del forno ha permesso di ottenere un quasi lievitato.

tortina salata piccante con zucchine e cipolla di Tropea

Ingredienti:

-100 g. farina di kamut integrale

-350 g. zucchine

-1/2 cipolla di Tropea

-1/2 cucchiaino di paprika

-50 ml. latte di riso

-2 cucchiai olio e.v.o.

-sale q.b.

-acqua q.b.

Procedimento:

lavare, pulire le zucchine e tagliarle a tocchetti. Sbucciare la cipolla e affettarla grossolanamente. Versare l’olio in una padella, aggiungere la cipolla, salare e mescolare. Lasciar ammorbidire la cipolla quindi versare le zucchine e salare un poco ancora. Cuocere coperto. Quando le zucchine saranno quasi pronte sciogliere nel latte di riso la paprika versarla nella padella, mescolare e lasciar asciugare ma non troppo. Impastare la farina con l’acqua aggiungendo una presa di sale. Tirare la pasta con un mattarello e stenderla su una pirofila da forno (diametro 22). Quando le zucchine si saranno raffreddate versatele sopra la pasta. Mettete in forno caldo per circa 20 minuti a 180°C.

gnam al radicchio e salvia

Ingredienti:

-100 g. di radicchio

-2 cucchiai olio e.v.o.

-4 foglie di salvia

-sale q.b.

-pepe nero q.b.

Procedimento:

in una teglia da forno sistemare il radicchio lavato, pulito e tagliato a striscioline. Aggiungere le foglie di salvia spezzettate, salare, pepare. Mescolare. Versare l’olio e mescolare di nuovo. Cuocere a 180°C per pochi minuti. Con la pasta formare un disco e sistemarlo su una carta da forno e cuocerlo per pochi minuti. Appena si gonfia toglierlo dal forno, piegarlo a metà e riempirlo con il radicchio. Gnam!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Free Animals, Loved & Respected

There are no words to justify the extermination Animal

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

Izy Hossack - Top With Cinnamon

Awesome Recipes from London Student, Izy Hossack

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

LM

cosa leggono i passeggeri nei vagoni affollati?

LACUCINADILUX

mangia bene!! vivrai meglio...

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

____________Mille Nuovi Orizzonti__________

Nasce dall'esigenza di dare qualche informazione utile sui mezzi di trasporto, ristoranti, guesthouse, luoghi e orari dei viaggi fatti.......lasciando la poesia alla fotografia

londarmonica

uno specchio sulle possibilità

GasDelSito

gruppo di acquisto solidale

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

la tana del riccio

..with my own two hands..

Le delizie di Feli

A tavola... con i "senza" - Vegan con gusto

Passato tra le mani

Frammenti di una cucina an(n)archica e allegra.Ma non solo!

Free Animals, Loved & Respected

There are no words to justify the extermination Animal

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

Izy Hossack - Top With Cinnamon

Awesome Recipes from London Student, Izy Hossack

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

LM

cosa leggono i passeggeri nei vagoni affollati?

LACUCINADILUX

mangia bene!! vivrai meglio...

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

____________Mille Nuovi Orizzonti__________

Nasce dall'esigenza di dare qualche informazione utile sui mezzi di trasporto, ristoranti, guesthouse, luoghi e orari dei viaggi fatti.......lasciando la poesia alla fotografia

londarmonica

uno specchio sulle possibilità

GasDelSito

gruppo di acquisto solidale

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

la tana del riccio

..with my own two hands..

Le delizie di Feli

A tavola... con i "senza" - Vegan con gusto

Passato tra le mani

Frammenti di una cucina an(n)archica e allegra.Ma non solo!

la balenavolante

ricette vegan, autoproduzione e libri

Parole Vegetali

cucina vegana per allergici e intolleranti

Salutiamoci

cucina vegana per allergici e intolleranti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: