uffa, uffa, uffa!

ARES

ARES

Uffa, uffa, uffa… Questo freddo… questa pioggia… questa neve… siamo arrivati all’equinozio di primavera. La luce è arrivata, ma chi la vede? È ancora una luce fredda… Sembra che ci sia ancora spazio per piatti caldi e verdure invernali. Ho cucinato nuovamente la verza e ho scelto di accompagnarla al riso carnaroli integrale. Profumi d’oriente: spezie che mi accompagnano nel passaggio, così difficile quest’anno, da una stagione all’altra. Lo sento nel corpo che lotta con l’umidità e il freddo e lo spirito che si apre verso la luce, verso i colori dei fiori, il cinguettio mattutino degli uccelli. Qualcun altro cerca calore nella casa…

riso Carnaroli integrale e verza sapore d’oriente

Ingredienti per la verza per due persone:

-una piccola verza948-india2

-assafetida

-1 cucchiaino di curcuma

-1/2 cucchiaino semi di senape nera

-1/2 cucchiaino semi di finocchio

-1/2 cucchiaino di cumino

-1/2 cucchiaino di paprika

-olio e.v.o. q.b.

-sale

Ingredienti per il riso integrale per due persone:

-150 gr. di riso Carnaroli Integrale Riserva San Massimo7 - Copia

-3 semi di cardamomo

-10 gr. di uvetta sultanina

-10 gr. di pinoli

Procedimento:

per la verza: lavare la verza e affettarla grossolanamente. In una padella versare l’olio, e aggiungere l’assafetida. Mescolare. Aggiungere in ordine: la senape nera, il cumino, il finocchio, e la curcuma sempre mescolando bene. Versare la verza strizzata, salare e mescolare. Coprire e lasciar cuocere mescolando di tanto in tanto controllando che non si asciughi troppo, nel caso aggiungere un po’ d’acqua calda.

per il riso: il riso l’ho cotto in pentola a pressione, dimezzando i tempi, con il doppio in volume dell’acqua, salata. Prima di aggiungere l’acqua fatelo girare con un po’ d’olio e i semi di cardamomo aperti. Cottura circa 14 minuti. Dopo aver sfiatato, aprite la pentola e continuate la cottura normalmente (dovrebbe esserci ancora un po’ liquido), mescolando, per altri 2-3 minuti aggiungendo l’uvetta e i pinoli, e ancora un filo d’olio, assaggiatelo e aggiustatelo di sale. Il dolce dell’uvetta dà un piacevole contrasto al riso così rustico.

Servite la verza accompagnata dal riso. Il contrasto tra lo speziato e il dolce mi piace, e a voi?

2

Vi lascio con un Haiku

In cerca di profumi,
tra i susini, continuo a guardare
l’orlo della grondaia.
 Bashō
Annunci

2 commenti

  1. mmmm… sento il profumo!!! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

The Zero-Waste Chef

No packaging. Nothing processed. No waste.

artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

Izy Hossack - Top With Cinnamon

Awesome Recipes from London Student, Izy Hossack

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

LM

cosa leggono i passeggeri nei vagoni affollati?

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

____________Mille Nuovi Orizzonti__________

Nasce dall'esigenza di dare qualche informazione utile sui mezzi di trasporto, ristoranti, guesthouse, luoghi e orari dei viaggi fatti.......lasciando la poesia alla fotografia

londarmonica

uno specchio sulle possibilità

GasDelSito

gruppo di acquisto solidale

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

la tana del riccio

..with my own two hands..

The Zero-Waste Chef

No packaging. Nothing processed. No waste.

artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

Izy Hossack - Top With Cinnamon

Awesome Recipes from London Student, Izy Hossack

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

LM

cosa leggono i passeggeri nei vagoni affollati?

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

____________Mille Nuovi Orizzonti__________

Nasce dall'esigenza di dare qualche informazione utile sui mezzi di trasporto, ristoranti, guesthouse, luoghi e orari dei viaggi fatti.......lasciando la poesia alla fotografia

londarmonica

uno specchio sulle possibilità

GasDelSito

gruppo di acquisto solidale

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

la tana del riccio

..with my own two hands..

Le delizie di Feli

A tavola... con i "senza" - Vegan con gusto

Passato tra le mani

Frammenti di una cucina an(n)archica e allegra.Ma non solo!

la balenavolante

ricette vegan, autoproduzione e libri

Parole Vegetali

cucina vegana per allergici e intolleranti

Salutiamoci

cucina vegana per allergici e intolleranti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: