pan dolce ai fiori di sambuco

Capita che una mamma e una nonna decidano, una all’insaputa dell’altra, di preparare un dolce per una bimba… così ieri pomeriggio quando, dopo la nanna, è arrivata Valeria con il piccolo Luca, tre femmine, come dice Gaia, si sono ritrovate all’ora di merenda con ben due preparazioni d’assaggiare! La torta di Valeria era un recupero di uno yogurt di soya immangiabile, fatta tradizionalmente con uovo e farina, zucchero ma senza latte e burro. Riciclo ben riuscito!

“È bello essere grandi!” E, mentre Luca aspettava la sua poppata, noi abbiamo preso una tazza di tè come le signore!

Per quanto mi riguarda, l’idea che avevo in testa era di fare una torta da colazione, quello che ne è venuto fuori è stato un pan dolce. Troppo poco il succo d’agave che ho messo, anche per me che non sono abituata allo zucchero! fiori di sambucoLa farina di farro che ho scelto per dare un gusto “rustico” in realtà prevale molto sul profumo dei fiori di sambuco, quindi se la ripetete, abbondate nei fiori! Era la prima volta che li usavo e li assaggiavo quindi non avevo idea di quanto ne occorresse.

Si potrebbe farcirla con della marmellata, se vi piace, o spennellarla con il succo d’agave.

Alla fine questo pan dolce non lo boccerei del tutto: mi riprometto di riprovare con più succo d’agave e più fiori. Io, comunque, me lo sono finito a colazione questa mattina!

pan dolce ai fiori di sambuco

Ingredienti:

-50 g. di farina di riso

-50 g. di farina di kamut integralericetta

-200 g. di farina di farro integrale

-100 g. di olio di riso

-350 g. di latte di mandorla non dolcificato

-50 g. di succo d’agave

-½ limone di scorza grattugiata

-3 cucchiai di fiori di sambuco

-1 bustina di cremor tartaro

                       

Procedimento:

setacciare le farine e il lievito. Unire la scorza grattugiata di limone e i fiori di sambuco. Miscelare il latte di mandorle con il succo d’agave (assaggiate e aggiustate se vi sembra poco dolce), aggiungere l’olio di riso. Miscelate bene! Unire la fase liquida a quella solida mescolando dall’esterno verso l’interno. Intanto, avrete preriscaldato il forno a 180°C, preparato una teglia con la carta da forno o oliandola e infarinandola… versate il tutto in questa e infornate per circa 40 minuti.

C’è sempre qualcuno che pulisce con il dito gli attrezzi!3

Un po’ di fiori di sambuco sopra a cottura ultimata.12

E c’è sempre qualcuno che mette il dito ? e assaggia prima di tutti!16

22

 

1 Commento

    Trackback

    1. tortini mela sambuco | broccolo&carota

    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo di WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

    Google photo

    Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

    Connessione a %s...

    Postils

    - loitering on odds and ends -

    Vegani in Viaggio

    Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

    Patrizia Vaier®️

    Life Style Vivere e pensare cruelty free

    la balenavolante

    blog di cucina vegan

    Michelangelo Buonarroti è tornato

    Non ce la fo' più a star zitto

    Club del Giallo

    Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

    Best Indian Food Blog

    Discovering all Indian food

    Nel giardino di Rosita

    Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

    The Plastic-Free Chef

    Reducing Kitchen Waste

    Shekkaballah's Suggestions

    A simple and real life

    Magie vegan di Chicca e non solo...

    Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

    Chiedi alla nutrizionista

    La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

    Artnet News

    cucina vegana per allergici e intolleranti

    Diario di una cinica estetista

    Vale tutto, purché sia intelligente.

    Postils

    - loitering on odds and ends -

    Vegani in Viaggio

    Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

    Patrizia Vaier®️

    Life Style Vivere e pensare cruelty free

    la balenavolante

    blog di cucina vegan

    Michelangelo Buonarroti è tornato

    Non ce la fo' più a star zitto

    Club del Giallo

    Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

    Best Indian Food Blog

    Discovering all Indian food

    Nel giardino di Rosita

    Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

    The Plastic-Free Chef

    Reducing Kitchen Waste

    Shekkaballah's Suggestions

    A simple and real life

    Magie vegan di Chicca e non solo...

    Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

    Chiedi alla nutrizionista

    La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

    Artnet News

    cucina vegana per allergici e intolleranti

    Diario di una cinica estetista

    Vale tutto, purché sia intelligente.

    Nel Mondo del Giardinaggio

    Giardinaggio, natura e tanto altro!

    conilsennodipoi

    cucina vegana per allergici e intolleranti

    Izy Hossack - Top With Cinnamon

    Flexitarian & Baking Recipes from Londoner, Izy Hossack

    La dispensa verde

    Ritorno agli antichi saperi della cucina

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: