Non-formaggio

Ebbe sì, ci ho provato anch’io! 2 orto in cucinaTutti i vegani si cimentano prima o poi nella preparazione del non-formaggio: il web è pieno di ricette più o meno complicate. Ho studiato alcune ricette che per altro usavano il lievito. Poi ho messo insieme le idee e ho scelto di prepararlo così. Dal mio orto pensile in cucina ho colto il rosmarino, la salvia e il basilico per aromatizzarlo. Ho così preparato tre non-formaggi veramente gustosi. Se pensate di mangiare del formaggio e avete ancora il ricordo di questo nelle papille gustative, sarà molto difficile apprezzare questo non-formaggio. Se invece, lo assaggerete senza preconcetti o aspettative lo troverete buono. Ho pensato a come chiamare questa “cosa”, il termine formaggio di soya non mi piace, così come non-formaggio o formaggio vegan, ma non mi è venuto in mente niente… se la chiamassi “cosa al  ….” ? La ricetta base è sempre la stessa, è sufficiente cambiare le erbe per avere tre gusti diversi. Per quanto riguarda quello al basilico ho aggiunto anche uno spicchio d’aglio alla preparazione base che poi ho tolto prima di versare nello stampo.

non-formaggio al …

Ingredienti:

-300 g. di latte di soya2 non formaggio

-100 g. di panna di soya

-40 g. di amido di mais

-1/2 cucchiaino di olio e.v.o.

-sale q.b.

-pepe nero q.b.

-rosmarino q.b. 0 salvia o basilico (aglio)

Procedimento:

in un pentolino unire il latte di soya e la panna di soya. Scaldare. Aggiungere l’amido di mais setacciato, mescolando con una frusta in modo che non si formino i terribili grumi. Addensate, poi aggiungete il rosmarino, l’olio, e aggiustate di sale e pepate. Versate il tutto in uno stampo e mettete in frigorifero. Consumate dopo qualche ora.

6 no formaggio

31 non formaggio salvia

36 non formaggio basilico

Eccoli tutti e tre! In alto come viene sformato dallo stampo: io ho usato un contenitore per alimenti di plastica di quelli che si usano per congelare. A sinistra vedete la “cosa alla salvia” sembra proprio un formaggio verde. A destra quello al basilico. Volendo potete aromatizzare prima l’olio con lo spicchio d’aglio. E poi fantasia, creatività e chissà quanti ce ne verranno in mente da provare! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Postils

- loitering on odds and ends -

Vegani in Viaggio

Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

Patrizia Vaier®️

Life Style Vivere e pensare cruelty free

la balenavolante

blog di cucina vegan

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

Club del Giallo

Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

Best Indian Food Blog

Discovering all Indian food

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

The Plastic-Free Chef

Reducing Kitchen Waste

Shekkaballah's Suggestions

A simple and real life

Magie vegan di Chicca e non solo...

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

Chiedi alla nutrizionista

La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

Artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Postils

- loitering on odds and ends -

Vegani in Viaggio

Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

Patrizia Vaier®️

Life Style Vivere e pensare cruelty free

la balenavolante

blog di cucina vegan

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

Club del Giallo

Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

Best Indian Food Blog

Discovering all Indian food

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

The Plastic-Free Chef

Reducing Kitchen Waste

Shekkaballah's Suggestions

A simple and real life

Magie vegan di Chicca e non solo...

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

Chiedi alla nutrizionista

La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

Artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

Izy Hossack - Top With Cinnamon

Flexitarian & Baking Recipes from Londoner, Izy Hossack

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: