vellutata di recupero del cavolfiore

Che giornate! Sono una meraviglia per noi milanesi. Luce, sole, cielo azzurro. 1forsiziaAi giardini le piante sono colorate con le tinte dell’autunno ma la temperatura non è certo quella della stagione. Incredibilmente la Forsythia ci ha dato nuovi fiori: è strano vederla fiorita con le foglie. Chissà cosa succederà questa primavera? Riuscirà la nostra impazzita pianta ad avere le energie per ricordarci il ritorno della bella stagione? Ecco rose nuove bagnate dall’umidità della notte.8 Tiffany se la gode giocando e correndo nel prato. Queste foto le ho scattate una mattina presto: il cielo era incredibile. 1nuvole milanoNuvole diverse in un unico limitato spazio di cielo. Nel pomeriggio una cavalletta mi è venuta in visita appoggiata al vaso sul balcone, si scaldava al sole. 2cavallettaChe strano autunno questo. Dicono i meteorologi che il fine settimana porterà il freddo che stiamo aspettando. Godiamo di queste meravigliose giornate, intanto ci prepariamo con zuppe e minestre.

Oggi vi propongo una ricetta di recupero con il cavolfiore. Tutti voi cucinate il cavolfiore (almeno lo spero!) è una verdura molto salutare 😉 . Quando lo cuciniamo buttiamo via gran parte di quello che abbiamo comprato: sto parlando delle foglie che lo avvolgono e del torsolo sicuramente poco appetibile. Vi propongo questa ricetta che utilizza le parti di scarto di questa verdura. Una ricetta che piacerà ai bambini, anche a quelli più resistenti al sapore del salutare cavolfiore. Parola di nonna! Come sempre è una preparazione facile, veloce,  economica. Vi serve solo una pentola e un mixer. Usare meno attrezzi in cucina è un risparmio di acqua e detersivo!

Per quanto riguarda le dosi dovete affidarvi un po’ al vostro occhio: quante foglie ha il vostro cavolfiore? Quanto è grande?

vellutata di recupero del cavolfiore

Ingredienti:

-foglie e torsolo di cavolfiorecavolfiore

-2-3 cm. di stecca di cannella

-sale q.b.

-latte di riso q.b.

-acqua q.b.

Procedimento:

lavate il cavolfiore, separate le cimette, spezzettate le foglie, tagliate a pezzi il torsolo. Cuocete tutto in acqua salata. Quando le cimette saranno cotte toglietele con l’aiuto della schiumarola così non rischiate di romperle. Continuate la cottura aggiungendo la stecca di cannella. Scolate. Versate un po’ di latte di riso e con l’aiuto del mixer frullate fino a ottenere una crema. Aggiustate di sale se necessario. Continuate la cottura ancora per qualche minuto.

vellutata recupero cavolfiore2

Annunci

1 Commento

  1. Iniziamo dal cielo: Milano non equivale sempre al grigio come spesso le persone possano pensare. Milano può essere bellissima anche dal punto di vista atmosferico. Chiarito ciò – mi sa che si capisce l’amore che ho per la mia città – interessante questa vellutata. Penso di provarla assolutamente. Grazie infinite e buona giornata 😊

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Free Animals, Loved & Respected

There are no words to justify the extermination Animal

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

Izy Hossack - Top With Cinnamon

Awesome Recipes from London Student, Izy Hossack

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

LM

cosa leggono i passeggeri nei vagoni affollati?

LACUCINADILUX

mangia bene!! vivrai meglio...

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

____________Mille Nuovi Orizzonti__________

Nasce dall'esigenza di dare qualche informazione utile sui mezzi di trasporto, ristoranti, guesthouse, luoghi e orari dei viaggi fatti.......lasciando la poesia alla fotografia

londarmonica

uno specchio sulle possibilità

GasDelSito

gruppo di acquisto solidale

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

la tana del riccio

..with my own two hands..

Le delizie di Feli

A tavola... con i "senza" - Vegan con gusto

Passato tra le mani

Frammenti di una cucina an(n)archica e allegra.Ma non solo!

Free Animals, Loved & Respected

There are no words to justify the extermination Animal

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

Izy Hossack - Top With Cinnamon

Awesome Recipes from London Student, Izy Hossack

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

LM

cosa leggono i passeggeri nei vagoni affollati?

LACUCINADILUX

mangia bene!! vivrai meglio...

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

____________Mille Nuovi Orizzonti__________

Nasce dall'esigenza di dare qualche informazione utile sui mezzi di trasporto, ristoranti, guesthouse, luoghi e orari dei viaggi fatti.......lasciando la poesia alla fotografia

londarmonica

uno specchio sulle possibilità

GasDelSito

gruppo di acquisto solidale

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

la tana del riccio

..with my own two hands..

Le delizie di Feli

A tavola... con i "senza" - Vegan con gusto

Passato tra le mani

Frammenti di una cucina an(n)archica e allegra.Ma non solo!

la balenavolante

ricette vegan, autoproduzione e libri

Parole Vegetali

cucina vegana per allergici e intolleranti

Salutiamoci

cucina vegana per allergici e intolleranti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: