Okra del sud

Ma che cosa è questa roba qua?

okra2

Okra o gombo o bamiya: diversi nomi per diversi paesi con cui si identifica il frutto di una pianta che ha origini in Africa e che viene coltivata nei paesi caldi, nelle zone tropicali e subtropicali.

Se pensate che sia andata molto lontano a fare la spesa vi posso dire che in realtà è un prodotto che ultimamente viene coltivato anche in Italia sia nella zona di Latina che in Sicilia; questo perchè la cucina delle comunità di immigrati ne fa largo uso. La foto sotto è stata però scattata in un negozio del sud dell’india.

okra india

Okra del sud

Ingredienti:okra1

-500 g. di okra

-1 scalogno

-1/2 peperoncino verde

-1/2 cucchiaino di curcuma

-1/2 cucchiaino di semi di ajwain*

-3 cucchiai di latte di cocco

-olio e.v.o. q.b.

-sale q.b.

Procedimento:

lavare gli okra in acqua corrente, asciugarli con la carta. Tagliare la coda e la testa agli okra che sprigioneranno una mucillaggine fastidiosa. Ma non disperate: questa mucillaggine è sana e fa bene. Tagliateli a pezzetti di circa un centimetro. In una padella versate l’olio e aggiungete lo scalogno affettato sottilmente, la curcuma e il peperoncino a pezzetti. Tirate per qualche minuto a secco. Poi aggiungete gli okra, salate e unite i semi di ajwain. Mescolate e tirate a secco. Versate il latte di cocco la parte più ricca, per fare questo lasciate riposare il contenitore in modo che naturalmente la fase più acquosa vada a sistemarsi sul fondo. Coprite e lasciate cuocere per 15 minuti circa. Mescolate ogni tanto e aggiungete acqua calda se necessario: la mucillaggine tende ad assorbire l’acqua.

Servite questo piatto con del riso Basmati o un Carnaroli integrale (perché no?).

Questa ricetta mi piace. Assomiglia un po’ a un piatto che ho mangiato nel Karnataka: qui non ho usato la cipolla ma lo scalogno. Mi piace anche perché, a differenza di altri piatti a base di okra, non ha come ingrediente il pomodoro con cui non vado proprio d’accordo.

semi di ajwain:

sono semi piccolissimi con un profumo tra il timo e l’origano, pungente e un po’ amaro. È una spezia digestiva e aiuta a sgonfiare la pancia quando si mangiano i legumi. Usata sia nella cucina indiana che in quella egiziana. Mentre gli indiani la usano per ridurre gli inconvenienti del largo consumo di legumi, gli egiziani la usano per insaporire il pane e i prodotti da forno. Questo seme pare abbia anche azione antisettica, battericida e antimicotica. Efficace anche per chi soffre d’asma.

Alle volte i semi vengono scambiati con i semi del nostro levistico o sedano di monte.

okra8

8 commenti

  1. Ciao, come va? Io adoro l’ okra, l’ ho assaggiata l’ anno scorso ed è stato amore. Mi piace come l’ hai cucinata. Non conoscevo i semi di aiwain, su spezie e affini da te imparo sempre! Sei colpevole di dipensenza da assafetida tu, già lo sai. La uso spessissimo nelle verdure, nei sughi. Era il sapore che mi mancava e non riuscivo ad indentificare anche nei papad che io adoro. Quindi ti sono riconoscente per questo. E fra l’ altro uso molto meno cipollotto e aglio da quando utilizzo l’ assafetida. Ti abbraccio e ora andrò in cerca di questi semi (sperando sia meno complesso della ricerca dell’ assafetida).

    • Namaste.
      Ciao Valentina, questa polverina è fantastica. Te ne innamorerai, come è successo a me. Altra dipendenza in arrivo!
      Shanti Om

  2. Buono e particolare l’okra… lo scorso anno l’avevo seminato nell’orto e ne avevo 5 piante che hanno prodotto un po’ di frutti così li ho assaggiati ee erano a km 0… tra l’altro anche i suoi fiori sono molto belli da vedere. Quest’anno non avevo i semi… chissà se li ritroverò! Mi piace moto l’abbianamento col latte di cocco.

Trackback

  1. stufato di okra e riso pulao con anacardi | broccolo&carota
  2. lo speziario | broccolo&carota
  3. Alla scoperta dell’okra | Dialoghi in CucinA
  4. okra del curioso pauroso | broccolo&carota

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Postils

- loitering on odds and ends -

Vegani in Viaggio

Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

Patrizia Vaier®️

Life Style Vivere e pensare cruelty free

la balenavolante

blog di cucina vegan

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

Club del Giallo

Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

Best Indian Food Blog

Discovering all Indian food

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

The Plastic-Free Chef

Reducing Kitchen Waste

Shekkaballah's Suggestions

A simple and real life

Magie vegan di Chicca e non solo...

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

Chiedi alla nutrizionista

La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

Artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Postils

- loitering on odds and ends -

Vegani in Viaggio

Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

Patrizia Vaier®️

Life Style Vivere e pensare cruelty free

la balenavolante

blog di cucina vegan

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

Club del Giallo

Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

Best Indian Food Blog

Discovering all Indian food

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

The Plastic-Free Chef

Reducing Kitchen Waste

Shekkaballah's Suggestions

A simple and real life

Magie vegan di Chicca e non solo...

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

Chiedi alla nutrizionista

La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

Artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

Izy Hossack - Top With Cinnamon

Flexitarian & Baking Recipes from Londoner, Izy Hossack

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: