stufato di okra e riso pulao con anacardi

Spero che il titolo di questo post non corrisponda al vostro stato. Siete stufi di sentire parlare di okra? In fondo è la seconda ricetta che vi propongo… questa è ancora più veloce della precedente ed è anche più facile da gustare perché si avvicina forse di più al gusto italiano.

Personalmente questo vegetale mi piace sempre più. Sapeste che scambio di ricette c’è al mercato quando lo acquisto! Scambio di ricette ma anche di sorrisi con le donne asiatiche che si sorprendono che io lo conosca così bene. E tutti non fanno altro che dirmi che fa benissimo!

okra stufata+riso6

stufato di okra

Ingredienti per quattro persone:okra lavata

-500 g. di okra

-2 cipolle

-1 cucchiaino di curcuma

-1 cucchiaino di peperoncino rosso

-1/2 cucchiaino di Amchur o Amchoor*

-1/2 cucchiaino di Garam Masala

-20 anacarditavolozza spezie3

-sale q.b.

-olio e.v.o. q.b.

Procedimento:

lavate gli okra e poi togliete la testa e la coda. Tagliateli a pezzetti di circa 1 cm. e lavateli sotto l’acqua corrente in modo da togliere la mucillaggine. Affettate le cipolle sottilmente. okra stufata+riso7In una padella versate l’olio e cominciate a cuocere l’okra. Quando comincerà ad ammorbidirsi allora versate la curcuma e il peperoncino, mescolate. Lasciate cuocere un poco, se è il caso aggiungete un poco d’acqua e tirate a secco. Aggiungete Amchur e Garam Masala, mescolate. Salate. Unite le cipolle, mescolate bene in modo che si mischino all’okra. Cuocete a fiamma bassa e non coprite, state attenti in modo d’aggiungere acqua calda se occorre.

Ho accompagnato questo piatto con del riso Pulao e anacardi. Ecco la ricetta:

1okra stufata+riso

riso Pulao e anacardi

Ingredienti per 4 persone:

-240 g. di riso Basmatiokra stufata+riso8

-2 anice stellato

-1/2 cucchiano di chiodi di garofano

-1/2 cucchiano di cannella spezzettata

-1/2 cucchiaino di semi di coriandolo pestati

-5 semi di cardamomo aperti

-olio e.v.o. q.b.

-sale q.b.

Procedimento:

lavare velocemente il riso. Cuocere il riso in acqua salata in proporzione di una parte di riso e due di acqua. Cuocere coperto per circa 9 minuti, poi spegnere e lasciare che il riso assorba l’acqua. In una padella sistemare l’olio e versare le spezie, velocemente lasciare sprigionare i loro profumi. Togliere dal fuoco. Versare il riso e mescolare lasciando che si aromatizzi.

okra stufata+riso9

 *cosa è AMCHUR o AMCHOOR?

è una spezia costituita dalla polpa di mango essiccata al sole e finemente tritata. Ha un sapore agro-dolce. Questa spezia darà un gusto simile a quello del limone.

7 commenti

  1. Ciao Cri! Finalmente so come usare l’amchur! Ne avevo preso in India ma è ancora lì.. qui da te trovo sempre ottimi spunti! No, non sono stufa dell’okra.. se solo la trovassi!!! Forse per settembre passo da Milano un weekend, sbircerò dal negozio etnico super fornito dove andavo sempre a fare acquisti!!
    un bacione!!
    lucy

    • Ciao Lucy!
      Buona l’amchur… e buona l’okra… e fa benissimo! 😉
      Quando passi da Milano fammelo sapere che ci prendiamo un tè assieme e se è il giorno giusto ti accompagno dal mio spacciatore di okra!

      • Uh che bello!! Mi piace molto l’idea!! Ho un motivo in più per venire allora!!
        bacione

Trackback

  1. fagiolini lunghi, lunghi indian style | broccolo&carota
  2. tofu con verdure all’indiana e un racconto | broccolo&carota
  3. chana dall e riso pulao | broccolo&carota
  4. okra del curioso pauroso | broccolo&carota

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Postils

- loitering on odds and ends -

Vegani in Viaggio

Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

Patrizia Vaier®️

Life Style Vivere e pensare cruelty free

la balenavolante

blog di cucina vegan

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

Club del Giallo

Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

Best Indian Food Blog

Discovering all Indian food - TRAVEL and FOOD

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

The Plastic-Free Chef

Reducing Kitchen Waste

Shekkaballah's Suggestions

A simple and real life

Magie vegan di Chicca e non solo...

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

Chiedi alla nutrizionista

La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

Artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Postils

- loitering on odds and ends -

Vegani in Viaggio

Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

Patrizia Vaier®️

Life Style Vivere e pensare cruelty free

la balenavolante

blog di cucina vegan

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

Club del Giallo

Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

Best Indian Food Blog

Discovering all Indian food - TRAVEL and FOOD

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

The Plastic-Free Chef

Reducing Kitchen Waste

Shekkaballah's Suggestions

A simple and real life

Magie vegan di Chicca e non solo...

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

Chiedi alla nutrizionista

La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

Artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: