A COME APIA

521f2-logo

Ecco che è partito l’ L’ABBECEDARIO CULINARIO MONDIALE!

Che cosa è?

29 blogger compongono la carovana, tra ambasciatrici, ambasciatore, “semplici” viaggiatrici e un’Aiuolik. Gireranno (virtualmente) il mondo e lo metteranno sul piatto, letterina per letterina!

Questo viaggio consta di un ambasciatore/ambasciatrice per ogni lettera dell’alfabeto.

Ogni lettera è associata a una città, rappresentativa di una nazione e l’ambasciatore/ambasciatrice ha l’onore di aprire le danze con un piatto tipico a sua scelta. In seguito, tutti gli altri partecipanti/viaggiatori possono pubblicare una ricetta tipica di quel luogo. È possibile seguire il viaggio tappa per tappa o partecipare solo in alcune.

Viaggerò volentieri verso paesi con piatti di cucina vegana.

A COME APIA 

Mangiare è un po’ come viaggiare è l’ambasciatore di turno.

Ma dove è APIA? Apia è la capitale dell’isola di SAMOA. Sapete esattamente dove si trovano? Io non lo sapevo proprio esattamente, all’incirca… quasi…

È un’isola della Polinesia e si trova qui:

wsnewz

si ringrazia il web per l’immagine

Questa è la bandiera:

Flag_of_Samoa.svg

si ringrazia il web per l’immagine

Questi sono i suoi fiori:

Samoa 1

si ringrazia il web per l’immagine

La vegetazione è tropicale con palme da cocco e piante e fiori tipici del luogo. La deforestazione sta analogamente distruggendo gli habitat terrestri, oltre a causare l’erosione del suolo.

Questo il suo mare:

samoa09

si ringrazia il web per l’immagine

Lo sfruttamento indiscriminato delle risorse ittiche, talvolta anche con impiego di sostanze chimiche illegali, ha fortemente impoverito l’ambiente marino. Lo scarico in mare di acque inquinate, e l’afflusso di sedimenti dovuto all’erosione delle coste sta mettendo in pericolo la barriera corallina.

La ricetta si chiama:

SUAFA ‘I’

zuppa dolce fredda o calda per colazione o merenda

Ingredienti:suafai 2

-400 g. di banane mature, ben mature e lo capite dai puntini neri sulla buccia

-500 ml. di acqua

-100 g. di perle di tapioca

-240 ml. di latte di cocco

Procedimento:

in una casseruola versare le banane, che devono essere schiacciate con i rebbi di una forchetta. Aggiungete l’acqua e portate a bollore. Abbassate il fuoco e lasciate sobbollire per 20 minuti, mescolando. Versate poco alla volta la tapioca in perle, mescolando e aggiungete infine il latte di cocco. Riportate a bollore e lasciate sobbollire per 15 minuti abbassando la fiamma. La tapioca sarà cotta quando diventerà traslucida. Lasciate riposare fuori dal fuoco per 30 minuti. Potete gustarla calda o fredda. A me e alle mie amiche è piaciuta molto. Al mio gusto e a quello delle amiche va bene così senza aggiungere zucchero o dolcificanti anche se la ricetta originale lo prevedeva.

suafai 6

Con queste dosi mi sono assicurata una bella colazione per la mattina e una gustosa merenda con le amiche.

Non si può certo dire che questo dolce sia di bell’aspetto! Solo amiche che hanno già assaggiato i miei esperimenti culinari hanno superato l’orrida presentazione. Guardandolo da vicino non è per nulla allettante e fa anche un po’ impressione con tutte quelle bolle trasparenti…  sembrano… occhietti!

Eppure è buono: ha un gusto particolare dato dalla bollitura della banana. Credo che sarà la mia colazione e il mio dessert per l’arrivo della stagione fredda. 

Non fatevi impressionare se lo vedete ingrigirsi un po’, è l’effetto banana che non essendo trattata con il limone tende ad annerirsi. Tutto OK!

suafai 13

suafai 17

Avrei voluto metterci le mie foto di Samoa nel post ma non essendoci mai stata, ringrazio il web per le immagini.  Naturalmente verranno rimosse su richiesta.

Advertisements

4 commenti

  1. grazie di viaggiare con noi ^___^ ( non fare caso al nome, WordPress me l’ha cambiato, ma sono sempre l’ambasciatrice di turno)

  2. muvara

    Piacere di conoscerti e ben arrivata nella nostra pazza carovana! Un piacere averti qui con noi! TI lascio la lista di tutte le ricette che hanno partecipato a questa tappa: http://abcincucina.blogspot.com.es/2014/10/a-come-apia.html.
    Ti aspetto in India 😉
    Ciaoooo

Trackback

  1. Oka I’a (Samoan Raw Fish)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Free Animals, Loved & Respected

There are no words to justify the extermination Animal

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

Izy Hossack - Top With Cinnamon

Awesome Recipes from London Student, Izy Hossack

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

LM

cosa leggono i passeggeri nei vagoni affollati?

LACUCINADILUX

mangia bene!! vivrai meglio...

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

____________Mille Nuovi Orizzonti__________

Nasce dall'esigenza di dare qualche informazione utile sui mezzi di trasporto, ristoranti, guesthouse, luoghi e orari dei viaggi fatti.......lasciando la poesia alla fotografia

londarmonica

uno specchio sulle possibilità

GasDelSito

gruppo di acquisto solidale

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

la tana del riccio

..with my own two hands..

Le delizie di Feli

A tavola... con i "senza" - Vegan con gusto

Passato tra le mani

Frammenti di una cucina an(n)archica e allegra.Ma non solo!

Free Animals, Loved & Respected

There are no words to justify the extermination Animal

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

Izy Hossack - Top With Cinnamon

Awesome Recipes from London Student, Izy Hossack

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

LM

cosa leggono i passeggeri nei vagoni affollati?

LACUCINADILUX

mangia bene!! vivrai meglio...

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

____________Mille Nuovi Orizzonti__________

Nasce dall'esigenza di dare qualche informazione utile sui mezzi di trasporto, ristoranti, guesthouse, luoghi e orari dei viaggi fatti.......lasciando la poesia alla fotografia

londarmonica

uno specchio sulle possibilità

GasDelSito

gruppo di acquisto solidale

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

la tana del riccio

..with my own two hands..

Le delizie di Feli

A tavola... con i "senza" - Vegan con gusto

Passato tra le mani

Frammenti di una cucina an(n)archica e allegra.Ma non solo!

la balenavolante

ricette vegan, autoproduzione e libri

Parole Vegetali

cucina vegana per allergici e intolleranti

Salutiamoci

cucina vegana per allergici e intolleranti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: