torta salata con carote e porri e un gusto zen

Questa estate l’amica Antony mi ha regalato un libro di cucina macrobiotica: “Lo Zen Macrobiotico o l’Arte del Ringiovanimento e della Longevità” di Georges Ohshawa – Nyoiti Sakurazama. L’ho letto subito molto incuriosita: con quel titolo… ma si sa, che d’estate si cucina poco e quindi ho ripreso la sua consultazione da qualche giorno. Tra le tante ricette mi ha molto incuriosita questo impasto per le torte salate. E, dato che nel frigorifero c’erano ancora dei porri e delle carote dell’ultima spesa, ho deciso che era arrivato il momento giusto per provare questo strano impasto e preparami una torta salata per cena. Non è facile stendere l’impasto con il mattarello per cui l’ho lavorato con le mani e l’ho composto direttamente nella teglia. È possibile che questa difficoltà nello stendere la pasta sia dovuta ad un errore nelle dosi visto che il libro parla di cucchiai e tazze: saranno quelle cup, tbsp americane? Non so, io comunque ho usato quelle misure che poi vi ho convertito in grammi. Il gusto è veramente particolare e se amate il profumo della cannella fa proprio per voi. Le verdure le potete variare a vostro piacimento o semplicemete guardando cosa avete nel fondo del vostro frigorifero a fine settimana. È una ricetta economica che soddisfa il palato e il portafoglio. Provatela!

torta salata zen8

torta salata con carote e porri zenP1080418

Ingredienti per l’impasto:

-130 g. di farina di farro integrale

-2 cucchiai di olio e.v. o.

-1 cucchiaio di olio di sesamo

-½ cucchiaino di sale marino integrale

-1 cucchiaino di cannella in polvere

-1 cucchiaino di scorza d’arancia secca qui

Ingredienti per il ripieno:torta salata zen1

-2 porri piccoli

-2 carote medie

Procedimento:

lavate pelate e affettate le carote e tagliatele a rondelle e poi a metà. Lavate i porri e tagliateli a rondelle. Cuoceteli in padella con un po’ d’olio e.v.o.

Impastate unendo la farina di farro, il sale, la cannella e la scorza d’arancia seccata torta salata zen3con un po’ d’acqua. Sistemate l’impasto in una teglia da forno ( diametro 20 cm.) aiutandovi con le mani. Quando i porri e le carote saranno freddi versateli nella teglia. Infornate a 180°C per circa 20 minuti.

Grazie Antony ci riproverò perchè ho già adocchiato qualche altra bontà!

A questo punto ci vuole un haiku:

aiku su legno

1 Commento

    Trackback

    1. le carote | broccolo&carota

    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo di WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

    Google photo

    Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

    Connessione a %s...

    Postils

    - loitering on odds and ends -

    Vegani in Viaggio

    Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

    Patrizia Vaier®️

    Life Style Vivere e pensare cruelty free

    la balenavolante

    blog di cucina vegan

    Michelangelo Buonarroti è tornato

    Non ce la fo' più a star zitto

    Club del Giallo

    Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

    Best Indian Food Blog

    Discovering all Indian food - TRAVEL and FOOD

    Nel giardino di Rosita

    Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

    The Plastic-Free Chef

    Reducing Kitchen Waste

    Shekkaballah's Suggestions

    A simple and real life

    Magie vegan di Chicca e non solo...

    Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

    Chiedi alla nutrizionista

    La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

    Artnet News

    cucina vegana per allergici e intolleranti

    Diario di una cinica estetista

    Vale tutto, purché sia intelligente.

    Postils

    - loitering on odds and ends -

    Vegani in Viaggio

    Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

    Patrizia Vaier®️

    Life Style Vivere e pensare cruelty free

    la balenavolante

    blog di cucina vegan

    Michelangelo Buonarroti è tornato

    Non ce la fo' più a star zitto

    Club del Giallo

    Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

    Best Indian Food Blog

    Discovering all Indian food - TRAVEL and FOOD

    Nel giardino di Rosita

    Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

    The Plastic-Free Chef

    Reducing Kitchen Waste

    Shekkaballah's Suggestions

    A simple and real life

    Magie vegan di Chicca e non solo...

    Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

    Chiedi alla nutrizionista

    La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

    Artnet News

    cucina vegana per allergici e intolleranti

    Diario di una cinica estetista

    Vale tutto, purché sia intelligente.

    Nel Mondo del Giardinaggio

    Giardinaggio, natura e tanto altro!

    conilsennodipoi

    cucina vegana per allergici e intolleranti

    La dispensa verde

    Ritorno agli antichi saperi della cucina

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: