laksa zuppa piccante della cucina Peranakan

Laksa è un piatto popolare della cucina Peranakan; si tratta di una zuppa piccante con tagliolini di riso. La cucina Peranakan? Questa parola viene usata per identificare i “discendenti”, questo è il significato della parola, dei mercanti cinesi che tra il 1500 e il 1600 si stabilirono nella penisola di Malacca e sposarono le donne malesi. Ne nacque una cucina fusion dove i piatti cinesi vengono cucinati nel wok usando le profumate spezie malesi. In Malaysia, in Indocina e a Singapore ci sono alcuni milioni di persone che si definiscono “chinese peranakan” e che continuano le loro tradizioni: gli uomini sono chiamati Baba, le donne Nyonya

laksa6

Zuppa o non zuppa? Una sera mentre facevo pigramente zapping nell’attesa di andare al cinema sono rimasta intrappolata da una trasmissione che raccontava di questo piatto un po’ cinese e un po’ malese e ne sono rimasta così incuriosita che il giorno dopo ho fatto una ricerca sul web e ho scoperto un mondo! Dopo tanta lettura, è stato difficile selezionare, ho trovato questa ricetta che si prestava anche a una versione vegan. La zuppa ha infatti moltissime varianti può essere a base di pollo, di pesce o a base di tofu. Può essere preparata con il latte di cocco o usando il tamarindo. Quella che vi propongo oggi è la versione vegan con il tofu cucinata nel latte di cocco. Ho fatto la spesa e ho invitato un’amica. Ci vuole la compagnia giusta per gustarsi questo piatto perchè è molto piccante anche se io ho ridotto il numero di peperoncini (da tre a uno!) consigliato dalla ricetta originale! È una zuppa profumata, gustosa, da mangiare un po’ con le bacchette e un po’ con il cucchiaio. Non vi spaventate dalla lunga lista degli ingredienti, una volta che li avrete sistemati sul piano di lavoro procederete con facilità e alla fine sarete premiati da tanta bontà.

laksa – zuppa vegetale piccante con tagliolini di riso

Ingredienti per 3 persone:

Ingredienti per la crema di cocco e spezie:

-4 fette di zenzero

-1 peperoncino verde piccantelaksa1

-1 cipolla rossa media

-1 pezzetto di lemon grass

-1 spicchio d’aglio

-5 noci brasiliane –Pecan

-1 cucchiaino di curcuma

-1 cucchiano di curry verde

-olio e.v.o. q.b.

Procedimento:

si prepara semplicemente mettendo tutti gli ingredienti nel mixer e frullandoli aggiungendo l’olio a filo, fino a ridurre il tutto a una pasta che lascerete riposare.

Ingredienti per la zuppa:

-750 ml di brodo vegetale

-200 ml di latte di coccolaksa7

-200 g di tagliolini di riso

-200 g di tofu

-50 g di germogli di soya

-salsa di soya q.b.

-coriandolo fresco q.b.

-1 gambo di lemon grass

Procedimento:

sbollentate i tagliolini in acqua salata, aggiungete un cucchiaino di olio questo farà si che non si attacchino uno all’altro. Scolateli. Scaldate la pasta che avete preparato in un wok per circa 8 minuti, mescolando continuamente. Versate il brodo vegetale che avrete scaldato e aggiungete il latte di cocco. Mescolate. Lasciate sobbollire per circa 10 minuti. Unite la salsa di soya, il coriandolo fresco, e il pezzetto di lemon grass. Aggiungete i tagliolini, mescolate e unite il tofu a pezzetti. Servitela calda.

laksa14

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Postils

- loitering on odds and ends -

Vegani in Viaggio

Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

Patrizia Vaier®️

Life Style Vivere e pensare cruelty free

la balenavolante

blog di cucina vegan

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

Club del Giallo

Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

Best Indian Food Blog

Discovering all Indian food - TRAVEL and FOOD

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

The Plastic-Free Chef

Reducing Kitchen Waste

Shekkaballah's Suggestions

A simple and real life

Magie vegan di Chicca e non solo...

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

Chiedi alla nutrizionista

La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

Artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Postils

- loitering on odds and ends -

Vegani in Viaggio

Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

Patrizia Vaier®️

Life Style Vivere e pensare cruelty free

la balenavolante

blog di cucina vegan

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

Club del Giallo

Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

Best Indian Food Blog

Discovering all Indian food - TRAVEL and FOOD

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

The Plastic-Free Chef

Reducing Kitchen Waste

Shekkaballah's Suggestions

A simple and real life

Magie vegan di Chicca e non solo...

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

Chiedi alla nutrizionista

La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

Artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: