tortino speedy al microonde

Proverbio del giorno:

“Gobba a levante, luna calante”

Buongiorno golosi pigroni vacanzieri, oggi ho provato per voi una ricetta trovata nel web. La ricetta che ho velocemente annotata mi è apparsa in un social network e poi è scomparsa: vani sono stati i miei tentativi di ricerca per questo chi fosse il creatore di simil bontà si faccia avanti perché non è nei miei modi non citare la fonte. Detto questo la ricetta mi aveva colpita per quella cottura a microonde di ben 2 minuti! Siamo spesso pigri nell’accendere il forno e prepararci un dolce. Inoltre questo è un dolce monodose per cui se siete da soli è l’ideale: vi togliete la voglia e non rischiate di mangiarvi la dose per 6 persone! Il microonde è quella cosa che nella mia cucina è poco di più che un soprammobile: caduto in disgrazia da anni lo uso solo per scongelare o preparare la pappa al gatto!

Quello che vi serve per preparare il dolce, oltre agli ingredienti, è un contenitore adatto alle microonde. Io ho scelto il vetro. La prima volta che l’ho sperimentato ho diviso l’impasto in due e ho utilizzato dei piccoli vasetti. Il risultato è stato divertente: lievitando, grazie al bicarbonato di sodio, e aumentando così il suo volume, il dolce è traboccato fuori dai vasetti in parte rivestendoli di soffice pasta. Una sorta di vulcano in eruzione!

La seconda volta ho utilizzato tutto l’impasto e l’ho inserito in un vasetto medio per conserve. Ottimo risultato: una torta da picnic, divertente da mangiare con il cucchiaio. Naturalmente quando torneremo tutti al lavoro potremo portarcela tranquillamente per uno spuntino, un pranzo o una merenda.

tortini micro18

tortino speedy

Ingredienti per un tortino:

-60 g di banana senza bucciatortini micro20

-35 g di latte di mandorle

-20 g di cacao amaro

-15 g di burro di cocco

-8 g di farina di cocco

-30 g di succo d’agave

-una puntina di bicarbonato di sodio

La ricetta originale utilizzava la misurazione americana, l’ho convertita nel nostro sistema. Ho sostituito il burro di mandorle con quello di cocco già ingrediente della ricetta stessa. Lo zucchero è stato sostituito dal succo d’agave. Per decorare  potete scegliere tra i frutti di bosco (mirtilli, lamponi, fragoline, ribes, more) o impiattare con della marmellata di frutti di bosco.

Procedimento:

schiacciare la banana con i rebbi di una forchetta. Unire il latte di mandorle e mescolare. A seguire aggiungere ad uno ad uno gli ingredienti mescolando bene. Ricordo che il burro di cocco è solido a temperatura ambiente quindi deve essere riscaldato un poco per usarlo nella sua forma liquida. Versare il tutto in contenitori adatti al microonde. Cuocere alla massima temperatura per due minuti.

tortini micro26

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Postils

- loitering on odds and ends -

Vegani in Viaggio

Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

Patrizia Vaier®️

Life Style Vivere e pensare cruelty free

la balenavolante

blog di cucina vegan

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

Club del Giallo

Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

Best Indian Food Blog

Discovering all Indian food - TRAVEL and FOOD

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

The Plastic-Free Chef

Reducing Kitchen Waste

Shekkaballah's Suggestions

A simple and real life

Magie vegan di Chicca e non solo...

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

Chiedi alla nutrizionista

La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

Artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Postils

- loitering on odds and ends -

Vegani in Viaggio

Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

Patrizia Vaier®️

Life Style Vivere e pensare cruelty free

la balenavolante

blog di cucina vegan

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

Club del Giallo

Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

Best Indian Food Blog

Discovering all Indian food - TRAVEL and FOOD

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

The Plastic-Free Chef

Reducing Kitchen Waste

Shekkaballah's Suggestions

A simple and real life

Magie vegan di Chicca e non solo...

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

Chiedi alla nutrizionista

La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

Artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: