crostata al mango del ritorno

Proverbio del giorno:

“Quando il mare si lagna, la terra si bagna “

Il mango, lo adoro!  Assaggiare il frutto appena colto dalla sua pianta è un’esperienza gustativa che non dimenticherete mai! Fare colazione con un piatto colmo di fette di mango succulenti, maturi al punto giusto, il cui profumo vi avrà già fatto girare la testa prima ancora di portare alla bocca il frutto è qualcosa che vi riconcilia con la vita!

Certo è che, quando si ritorna a casa, avendo acquisito una tale sana abitudine alimentare godereccia cercherete di resistere nell’andare subito a comprarvi dei manghi, ben sapendo che rimarrete delusi. Sappiate però che prima o poi la voglia di quel sapore vi farà entrare in un negozio o vi farà avvicinare a una bancherella del mercato per cercare disperatamente quel frutto che sicuramente non troverete più! Così è sempre per me! Resisto, resisto nel mio “non lo compro” per poi cedere e acquistare il mango d’esportazione! Per consolarmi mi regalo un dolce e anche un altro che mi faccia fare pace con la mia ritrovata quotidianità!

Lo sapete che il mango fa parte della famiglia delle Anacardiaceae? Quindi è un parente stretto del pistacchio e dell’anacardo. La pianta del mango può raggiungere 40 metri di altezza e può vivere a lungo, anche 100 anni! È un sempreverde: ha foglie grandi e i suoi fiori sono delle pannocchie bianco-rosate. Il frutto, lo conoscete bene, ha la buccia di colori diversi: verde, gialla, rossa o mix di essi.

crostata-mango7

 

“Nonna, toglimi quel moscerino dalla fetta, per favore. Io non mangio i moscerini!”

“Gaia, non è un moscerino è solo un semino di cardamomo!”

crostata al mango del ritorno

Ingredienti per tortiera diametro 24 cm:

per la pasta:

-300 g di farina di kamut

-140 g di olio di riso

-100 g di malto di risocrostata-mango4

per il ripieno:

-500 g di mango

-6 g di agar agar

-200 g di acqua

-3 semi di cardamomo

-100 g di succo d’agave

-succo di limone q.b.

Procedimento:

per la pasta:

miscelare l’olio di riso con il malto. Aggiungere alla farina la miscela e lavorarla. Stendere nello stampo.

per il ripieno:

sbucciare il mango e tagliarlo a pezzetti. Spruzzarlo con il succo di limone in modo che non si annerisca. Con un mixer, frullare i pezzetti di mango insieme al succo d’agave e all’acqua e all’agar agar. Aggiungere i semi di cardamomo. In un pentolino versare il tutto e portare al primo bollore mescolando. Lasciar raffreddare un poco quindi versare nella tortiera ricoprendo la pasta. Cuocere a 180°C per 30 minuti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Postils

- loitering on odds and ends -

Vegani in Viaggio

Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

Patrizia Vaier®️

Life Style Vivere e pensare cruelty free

la balenavolante

blog di cucina vegan

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

Club del Giallo

Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

Best Indian Food Blog

Discovering all Indian food - TRAVEL and FOOD

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

The Plastic-Free Chef

Reducing Kitchen Waste

Shekkaballah's Suggestions

A simple and real life

Magie vegan di Chicca e non solo...

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

Chiedi alla nutrizionista

La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

Artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Postils

- loitering on odds and ends -

Vegani in Viaggio

Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

Patrizia Vaier®️

Life Style Vivere e pensare cruelty free

la balenavolante

blog di cucina vegan

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

Club del Giallo

Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

Best Indian Food Blog

Discovering all Indian food - TRAVEL and FOOD

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

The Plastic-Free Chef

Reducing Kitchen Waste

Shekkaballah's Suggestions

A simple and real life

Magie vegan di Chicca e non solo...

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

Chiedi alla nutrizionista

La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

Artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: