migliotto giallo con ceci neri

Proverbio del giorno:

“Brodo di verdura, medicina che dura”

E oggi a Luca cosa si cucina? Pensa che ti ripensa… avevo voglia di proporgli un cereale diverso, lo so che con il riso vado sul sicuro… volevo un altro cereale senza glutine così mi sono lanciata nella preparazione del miglio sperando che fosse di suo gradimento. Gaia, mentre mi aiutava nella preparazione del piatto, mi sussurrava all’orecchio: – Nonna, guarda che a Luca il miglio non gli piace! – Ecco! – Sssss… Non glielo diciamo! shhh-smiley-emoticon-clipart-royalty-free-public-domain-clipart-NbUCCF-clipart– Rideva furbetta, felice di essere mia complice. 

Ho subito messo in atto astuzie casalinghe da nonna che cerca di fregare il testardo nipote! Per cominciare: colorare il miglio di giallo con l’aggiunta di curcuma. Il colore l’avrebbe sicuramente confuso, abituato ai risotti gialli. Come sono distratti i maschi! Ecco la mossa successiva: suddividere il migliotto in stampini da muffin, che poi ci si diverte con la canzoncina… “Torta, tortella…”  E di questa pare proprio che non si possa più fare a meno.

migliotto ceci neri6

E per finire un po’ di gioco: Gaia e Luca si sono scelti il piatto e hanno decorato con altri ceci neri lo sfornato.* Luca si è divertito ancor di più a distruggere il tutto con la forchetta!

Comunque il “migliotto” gli è piaciuto e solo alla fine ho rivelato con cosa era fatto! 😉

-Nonna furbetta!-

Dei ceci neri vi ho già parlato qui, vi basta cliccare e conoscerete la loro storia.

Altre ricette per il miglio: qui, quo, quaqui_quo_qua2

migliotto con ceci neri

Ingredienti per una nonna e due nipoti:

-150 g di miglio

-100 g di ceci nerimigliotto ceci neri3

-1 carota

-1/4 di cipolla rossa

-1 cucchiaino di curcuma

-sale marino integrale q.b.

-olio e.v.o. q.b.

Procedimento:

lasciate i ceci neri in ammollo in abbondante acqua tutta la notte, la mattina risciacquateli e teneteli ancora in acqua per 2-3 ore. Scolate e sciacquate ancora. La cottura in pentola a pressione consente di dimezzare i tempi: occorrono circa 40 minuti. Terminata la cottura scolateli. Affettate la cipolla e tagliate la carota a pezzetti. Lavate il miglio sotto il getto dell’acqua. In una pentola versare l’olio e buttateci il miglio, mescolando lasciatelo tostare un poco. Aggiungete la cipolla e la carota e procedete alla cottura del miglio aggiungendo acqua calda salata, a mano a mano, come quando preparate il risotto. Versate la curcuma. A metà cottura aggiungete i ceci neri. Attenzione ai tempi, troppo spesso sulle confezioni quello riportato non è corretto. L’acqua dovrà assorbirsi completamente. Versate il migliotto in stampini oliati e infornate a 180°C fino a quando si sarà formata una crosticina.

*Consiglio: quando cucinate i legumi preparatene un po’ di più, potete congelarli per usarli una prossima volta in cui sarete di fretta! La sera precedente trasferirete i legumi nel frigorifero in modo che si scongelino senza subire danni. 

migliotto ceci neri11

2 commenti

  1. 😀 Riconosco i trucchi da nonna, che sono gli stessi che uso da mamma!

Trackback

  1. triangoli di miglio e biete | broccolo&carota

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Postils

- loitering on odds and ends -

Vegani in Viaggio

Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

Patrizia Vaier®️

Life Style Vivere e pensare cruelty free

la balenavolante

blog di cucina vegan

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

Club del Giallo

Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

Best Indian Food Blog

Discovering all Indian food

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

The Plastic-Free Chef

Reducing Kitchen Waste

Shekkaballah's Suggestions

A simple and real life

Magie vegan di Chicca e non solo...

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

Chiedi alla nutrizionista

La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

Artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Postils

- loitering on odds and ends -

Vegani in Viaggio

Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

Patrizia Vaier®️

Life Style Vivere e pensare cruelty free

la balenavolante

blog di cucina vegan

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

Club del Giallo

Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

Best Indian Food Blog

Discovering all Indian food

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

The Plastic-Free Chef

Reducing Kitchen Waste

Shekkaballah's Suggestions

A simple and real life

Magie vegan di Chicca e non solo...

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

Chiedi alla nutrizionista

La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

Artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

Izy Hossack - Top With Cinnamon

Flexitarian & Baking Recipes from Londoner, Izy Hossack

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: