spaghetti di farro con lenticchie

Proverbio del giorno:

“Gennaio nevoso, anno prosperoso”

Buon Anno!

Vi domanderete dove sono finiti i miei nipoti visto che la loro presenza nel blog si è fatta via via più rara. Nuovi impegni e nuova vita per entrambi non mi consentono più di tenere quel ritmo di pubblicazioni che, soprattutto grazie a Gaia, riempivano i miei e i vostri venerdì sera. Gaia è diventata grande, frequenta la prima classe della scuola elementare mgaia-zaino2entre Luca dall’asilo nido è passato, pieno di orgoglio, alla scuola materna. La nonna c’è ancora ma spesso preferiamo fare altro invece che cucinare. Gaia e Luca giocano insieme molto bene. Certo, fossi matta, non li disturbo quando li vedo così creativi a inventarsi storie, a immedesimarsi in figure di personaggi prelevati dalla vita dei grandi. Mi diverto un sacco ad ascoltarli, sbirciando dalla porta della cucina e ridendo fra me e me. Il gatto Ares subisce le urla di Luca che ha un tono di voce molto alto e penetrante. Quando, con delicatezza, gli spiego che urlare vicino alle orecchie del vecchio gatto non va fatto, ecco che subito mi arriva l’impudente risposta: “Nonna, compra un gatto nuovo!” Gaia ride alla sfacciataggine e alle assurdità del fratello cercando con lo sguardo la mia complicità. “Facciamo che io sono il capo e tu fai quello che guida l’autobus.” E vedo i cuscini bianchi del divano messi in fila sul pavimento a formare un autobus lungo, lungo e alle volte a due piani!

“E adesso facciamo che tu sei in ritardo e io ti licenzio!”

“Cosa vuol dire, Gaia, che mi licenzi?”

“Vuol dire che tu non lavori più!”

“Nooo, io voglio lavorare! Io voglio lavorare! Nonna, Gaia non mi fa più lavorare…” 

L’incantesimo si è rotto: è venuto il momento per me di imporre il gioco: “Chi mi aiuta a sbucciare l’aglio?” La risposta è piena di entusiasmo. “Io, io, io!” .

Eccoli tutti e due in silenzio a sbucciare teste d’aglio per la mia garlic ginger paste che è finita.

Il disegno è una delle occupazioni che fanno molto volentieri.

gaia-luca-nov-2016-gessetti5

14955905_10210971910876258_2488766720050485523_n

AUTUNNO di Gaia, 21×29,7, gessetti su carta, 2016

Gaia, ormai autonoma, entra nel mio studio recupera il materiale di cui ha bisogno e si mette al lavoro. Ultimamente costruisce marionette disegnandole prima sulla carta, ritagliandole e fissando con il nastro adesivo i bastoncini di legno per poterle manovrare. Luca partecipa allo spettacolo ma preferisce ballare, decisamente hip hop, e cantare, cantare a voce altissima. Troppo complesso il lavoro del burattinaio, si stanca presto dello spettacolo teatrale e Gaia si arrabbia un po’!

Le lenticchie rimangono un piatto superichiesto e Luca che ha scoperto gli spaghetti, anche se bisogna tagliarglieli, è felice di averne il piatto pieno. Gaia svuota sempre il piatto per prima! La ricetta semplice è dedicata a tutte le mamme, nonne, zie, baby sitter che non riescono a far mangiare le lenticchie ai loro cuccioli. Il piatto di pasta e lenticchie è un piatto completo per una sana alimentazione. Le lenticchie sono buone sempre, non solo a Capodanno!

spaghetti al farro integrale e lenticchie

Ingredienti per due nipoti e una nonna:

-una cipolla

-un gambo di sedanospaghetti-farro-lenticchie10

-una carota

-una foglia di alloro

-un cucchiaino di curcuma

-150 g di lenticchie

-150  di spaghetti integrali di farro

-olio e.v.o. q.b.

-sale marino integrale q.b.

-pepe nero q.b.

Procedimento:

per prima cosa dovete preparare il condimento di lenticchie. Le misure sono indicative potete prepararne un po’ di più e congelarlo per una seconda volta. La cottura avviene in pentola a pressione in modo da ottimizzare i tempi e risparmiare energia. Sbucciate la carota e tagliatela a pezzetti, lavate il gambo di sedano e tagliatelo a tocchetti, affettate la cipolla. mettete il tutto in pentola con un po’ olio extravergine d’oliva e la curcuma. Mescolate e fate insaporire. Aggiungete le lenticchie ben sciacquate.  Aggiungete acqua, chiudete e portate a pressione. 15 minuti dovrebbero essere sufficienti; spegnete, sfiatate. Togliete la foglia di alloro. Mettete nel recipiente del vostro robot da cucina le carote, il sedano e la cipolla che riuscite a recuperare: frullate il tutto. unite nuovamente la verdura frullata alle lenticchie. Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli al dente e fateli saltare nella pentola con il sugo di lenticchie.

spaghetti-farro-lenticchie7

 

2 commenti

  1. Meravigliosi👍

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Postils

- loitering on odds and ends -

Vegani in Viaggio

Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

Patrizia Vaier®️

Life Style Vivere e pensare cruelty free

la balenavolante

blog di cucina vegan

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

Club del Giallo

Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

Best Indian Food Blog

Discovering all Indian food - TRAVEL and FOOD

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

The Plastic-Free Chef

Reducing Kitchen Waste

Shekkaballah's Suggestions

A simple and real life

Magie vegan di Chicca e non solo...

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

Chiedi alla nutrizionista

La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

Artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Postils

- loitering on odds and ends -

Vegani in Viaggio

Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

Patrizia Vaier®️

Life Style Vivere e pensare cruelty free

la balenavolante

blog di cucina vegan

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

Club del Giallo

Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

Best Indian Food Blog

Discovering all Indian food - TRAVEL and FOOD

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

The Plastic-Free Chef

Reducing Kitchen Waste

Shekkaballah's Suggestions

A simple and real life

Magie vegan di Chicca e non solo...

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

Chiedi alla nutrizionista

La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

Artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: