spaghetti di farro integrale con cima di rapa e lenticchie rosse

Proverbio del giorno:

“Alle tre brinate acqua e neve aspettate “

Ho comprato la cima di rapa al mercato questa mattina, anche se non avevo molta voglia di mettere le mani in acqua fredda per pulirla. Ha sicuramente vinto il desiderio di farmi una pasta con questa verdura: era un po’ che ci pensavo. cima di rapa2Quando sono tornata a casa, l’ho sistemata nel frigorifero rimandando la pulitura a più tardi. La sera, ancora la pigrizia e il freddo mi facevano rimandare l’operazione lavaggio ma, quando ho aperto il frigorifero, il profumo così intenso della cima mi ha stregato: non si poteva resistere! Ho lavato e mondato la verdura tagliando i gambi in pezzetti e separandoli dalle foglie. Era proprio bella da vedere oltre che d’annusare! Ho cominciato a cuocere in acqua salata prima i gambi e dopo qualche minuto ho aggiunto le foglie. La ricetta tradizionale è stata variata non ho usato il peperoncino bensì la paprika e niente pasta fresca ma spaghetti di farro. La curcuma è stata aggiunta all’acqua di cottura così da insaporire ma non prevalere. Per quanto riguardano le lenticchie, fate attenzione ai tempi di cottura spesso quelli indicati sulle confezioni non sempre sono corretti: il mio era sbagliato! Così sono risultate un po’ troppo cotte! Tenete conto o meglio i conti: tempo di cottura della pasta meno 2 minuti perché poi sarà saltata, tempo delle lenticchie che vengono aggiunte un po’ prima. Un bel piatto unico, veloce, e sicuramente appetitoso!

spaghetti-di-kamut-cima-di-rapa-e-lenticchie-rosse-decorticate3

Ingredienti per 2 persone:

-300 g cima di rapa cottacima-di-rape13

-120 g spaghetti integrali di farro 

-40 g lenticchie rosse decorticate

-1 cucchiaino di curcuma

-1 cucchiaino di paprika

-1 spicchio aglio

-olio e.v.o.

-sale marino integrale q.b.

Procedimento:

lavare e mondare la cima di rapa. Lessarla in acqua salata. Scolare tenendo l’acqua di cottura. In questa versare la curcuma e buttare gli spaghetti farro. Cinque minuti prima del termine della cottura versare nell’acqua anche le lenticchie rosse. Non occorre l’ammollo. Nel frattempo, in una padella saltare la cima con olio, lo spicchio d’aglio schiacciato e la paprika. Salare se necessario.


Quando gli spaghetti saranno cotti, scolare e versare il tutto nella pentola insieme alla cima di rapa. Far saltare allegramente. Aggiungete un filo d’olio prima di servire.

spaghetti-di-kamut-cima-di-rapa-e-lenticchie-rosse-decorticate1

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Free Animals, Loved & Respected

There are no words to justify the extermination Animal

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

Izy Hossack - Top With Cinnamon

Awesome Recipes from London Student, Izy Hossack

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

LM

cosa leggono i passeggeri nei vagoni affollati?

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

____________Mille Nuovi Orizzonti__________

Nasce dall'esigenza di dare qualche informazione utile sui mezzi di trasporto, ristoranti, guesthouse, luoghi e orari dei viaggi fatti.......lasciando la poesia alla fotografia

londarmonica

uno specchio sulle possibilità

GasDelSito

gruppo di acquisto solidale

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

la tana del riccio

..with my own two hands..

Le delizie di Feli

A tavola... con i "senza" - Vegan con gusto

Free Animals, Loved & Respected

There are no words to justify the extermination Animal

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

Izy Hossack - Top With Cinnamon

Awesome Recipes from London Student, Izy Hossack

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

LM

cosa leggono i passeggeri nei vagoni affollati?

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

____________Mille Nuovi Orizzonti__________

Nasce dall'esigenza di dare qualche informazione utile sui mezzi di trasporto, ristoranti, guesthouse, luoghi e orari dei viaggi fatti.......lasciando la poesia alla fotografia

londarmonica

uno specchio sulle possibilità

GasDelSito

gruppo di acquisto solidale

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

la tana del riccio

..with my own two hands..

Le delizie di Feli

A tavola... con i "senza" - Vegan con gusto

Passato tra le mani

Frammenti di una cucina an(n)archica e allegra.Ma non solo!

la balenavolante

ricette vegan, autoproduzione e libri

Parole Vegetali

cucina vegana per allergici e intolleranti

Salutiamoci

cucina vegana per allergici e intolleranti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: