lo scarto perfetto in cucina

Bene, eccoci qui con un piccolo ma importante post di cucina e di economia domestica. Le ragazze della mia età se le ricordano le lezioni di economia domestica presenti nel nostro programma scolastico? Io me le ricordo con un senso di nausea tremenda… Pensate, e lo dico alle giovincelle, che già alla scuola elementare ci facevano preparare il corredino per il neonato, sì avete capito bene… ovviamente mai fatto uno, non so chi per me ricamasse se mia madre o una zia. Il massimo che sono riuscita a fare è stato imparare l’uncinetto e ancora adesso ogni tanto mi diletto, divertendomi. Alle scuole medie, rigorosamente separati nelle sezioni, maschi e femmine avevano lezioni di applicazioni tecniche che per le femmine non cambiava un granché sempre di lavori domestici si trattava. Io finii, per disperazione dell’insegnante, nella sezione maschile a lavorare il legno per costruire una improbabile scacchiera gigante e a progettare e disegnare manifesti per le varie attività scolastiche. Che ganza!

btyCaspita, mi sono persa… Non era di questo che vi volevo parlare… Avete conservato le bucce di cipolla dopo che vi siete preparati la zuppa e la torta salata? No? Non vi siete ancora preparati la zuppa e neanche la torta salata? Vabbeh, facciamo finta che… prendete tutte quelle bucce lavatele e poi fatele seccare. Come? I più tecnologici avranno l’essiccatore, i meno tecnologici avranno il calorifero che in questi giorni sta funzionando alla grande, sentito che freddino? Ancora, potete essiccarle in forno alla temperatura di 70°C o al microonde a bassa potenza. Poi, frullate il tutto e riducetele le bucce a piccoli pezzi, versateli in un vasetto ermetico e riponete il tutto nella vostra dispensa. Vi siete preparati un’ottima base per il brodo vegetale a costo zero. Io aggiungo alle bucce di cipolla anche quelle dello scalogno e dell’aglio. Un mix che vi verrà utile in molte occasioni. A piacere se volete aggiungere le bucce dei pomodori o di altre verdure, foglie di sedano, foglie di finocchio, etc.

Per poter ottenere un buon prodotto è importante partire da alimenti provenienti da coltivazioni biologiche, o biodinamiche che non utilizzano pesticidi, erbicidi, concimi azotati; questi infatti si concentrano proprio sulle parti esterne della frutta e della verdura.

bty

Del recupero delle bucce vi ricordo quello delle bucce d’arancia  che sono profumatissime e potrete usarle per fare un dolce o aromatizzare una verdura.

qui_quo_qua2

Andate a curiosare qui e qua e quo

I segreti della dispensa/cambusa  sono a questo click.

 

Altre ricette con le cipolle? Visto che è San Valentino mi viene in mente una vecchia ricettina click. Un’altra la potete leggere click ma per questa meglio aspettare le cipolle di primavera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Postils

- loitering on odds and ends -

Vegani in Viaggio

Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

Patrizia Vaier®️

Life Style Vivere e pensare cruelty free

la balenavolante

blog di cucina vegan

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

Club del Giallo

Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

Best Indian Food Blog

Discovering all Indian food - TRAVEL and FOOD

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

The Plastic-Free Chef

Reducing Kitchen Waste

Shekkaballah's Suggestions

A simple and real life

Magie vegan di Chicca e non solo...

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

Chiedi alla nutrizionista

La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

Artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Postils

- loitering on odds and ends -

Vegani in Viaggio

Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

Patrizia Vaier®️

Life Style Vivere e pensare cruelty free

la balenavolante

blog di cucina vegan

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

Club del Giallo

Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

Best Indian Food Blog

Discovering all Indian food - TRAVEL and FOOD

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

The Plastic-Free Chef

Reducing Kitchen Waste

Shekkaballah's Suggestions

A simple and real life

Magie vegan di Chicca e non solo...

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

Chiedi alla nutrizionista

La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

Artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: