biscotti tipo cantucci vegan

Eccomi qui a raccontarvi dei cantucci, o meglio, per non fare arrabbiare i toscani, dei biscotti tipo cantucci. I Cantucci sono una cosa seria: hanno ottenuto Igp perché sono un’eccellenza dolciaria toscana da non confondere con i biscotti di Prato. Gli ingredienti sono: burro, uova, miele e naturalmente le mandorle intere (20%). Hanno anche delle dimensioni ben precise: lunghezza non oltre i 10 cm. e spessore non superiore ai 2.8 cm. Il biscotto di Prato gli assomiglia ma la ricetta è diversa: farina, zucchero, uova, mandorle, pinoli senza l’aggiunta di lievito e aromi. Insomma districarsi tra queste ricette è stato alquanto complesso. La ricerca è andata poi verso il mondo vegan e mi sono trovata con ricette diversissime; ne ho scelte tre che mi sembravano le più coerenti con la ricetta originale e le ho provate, riprovate e riprovate ancora. Una di queste volte ho avuto il piacere di avere Luca, aiutante e assaggiatore di grande livello.

Alla fine, sommersa dai cantucci, ho trovato la mia ricetta che non utilizza lo zucchero bensì il succo d’agave come da tradizione broccolo&carota e la farina di farro integrale che ha sostituito quella di grano alleggerita da una parte di farina di riso. Il biscotto rimane più rustico, ideale per la colazione da bagnare nel latte vegetale o da inzuppare nel vin santo come da tradizione toscana. I biscotti prodotti sono stati tanti e tutti sono stati spazzolati via velocemente ma la ricetta che vi darò è anche facile da eseguire. Siete pronti? Scrivetevi gli ingredienti e andate a fare la spesa!

broccolocarota.wordpress.com (2)

Ingredienti per tanti, tanti biscotti cantucci:

-250 g di farina di farro integrale + spianatoia

bty

-50 g di farina di riso

-70 g di mandorle

-succo d’agave

-70 g di olio di riso

-la scorza grattugiata di un limone

-1 bustina di cremor tartaro

-1 cucchiaino di bicarbonato di sodio

-100 g di latte di soya non dolcificato

-15 g di semi di chia

-5 cucchiai di acqua

Procedimento:

versare il semi di chia in una tazza e aggiungere l’acqua 85-6 cucchiai) e lasciar riposare fino alla formazione di una gelatina. Setacciare le farine, il lievito e il bicarbonato e miscelare bene. aggiungere la scorza di limone, mescolare. Con l’aiuto del mixer miscelare l’olio di riso, il succo d’agave e il latte di soya. Versare la fase liquida nella solida e impastare, aggiungere anche i semi di chia con la loro gelatina.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Mescolare. aggiungere le mandorle. Mescolare. Se risulta troppo bagnato aggiungere ancora della farina di farro. Impastare, dividere in due parti la pasta e stendere in due filoncini non troppo alti. Sistemarli sulla carta da forno e infornare a 180°C per 15 minuti. Controllare il punto di cottura devono essere cotti ma non secchi. Estrarli dal forno e lasciarli raffreddare; quindi tagliarli in diagonale formando così i biscotti. Ricoprire una griglia da forno con la carta e sistemarci i biscotti. Infornare nuovamente a 180°C per 5-7 minuti, girarli dall’altra parte e infornarli per 5-7 minuti. 

dav

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

The Plastic-Free Chef

Reducing Kitchen Waste

Shekkaballah's Suggestions

A simple and real life

Magie vegan di Chicca e non solo...

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

Chiedi alla nutrizionista

La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

The Zero-Waste Chef

No packaging. Nothing processed. No waste.

artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

Izy Hossack - Top With Cinnamon

Flexitarian & Baking Recipes from Londoner, Izy Hossack

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

LM

cosa leggono i passeggeri nei vagoni affollati?

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

____________Mille Nuovi Orizzonti__________

Nasce dall'esigenza di dare qualche informazione utile sui mezzi di trasporto, ristoranti, guesthouse, luoghi e orari dei viaggi fatti.......lasciando la poesia alla fotografia

londarmonica

studio e ricerca: voce parlata - voce cantata - pratica strumentale

The Plastic-Free Chef

Reducing Kitchen Waste

Shekkaballah's Suggestions

A simple and real life

Magie vegan di Chicca e non solo...

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

Chiedi alla nutrizionista

La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

The Zero-Waste Chef

No packaging. Nothing processed. No waste.

artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

Izy Hossack - Top With Cinnamon

Flexitarian & Baking Recipes from Londoner, Izy Hossack

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

LM

cosa leggono i passeggeri nei vagoni affollati?

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

____________Mille Nuovi Orizzonti__________

Nasce dall'esigenza di dare qualche informazione utile sui mezzi di trasporto, ristoranti, guesthouse, luoghi e orari dei viaggi fatti.......lasciando la poesia alla fotografia

londarmonica

studio e ricerca: voce parlata - voce cantata - pratica strumentale

GasDelSito

gruppo di acquisto solidale

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: