Mezgaldi di cipolle

Il piatto di oggi è un piatto della cucina araba rivisitato. La ricetta è una di quelle ricette salvate che ho voluto sperimentare. Si tratta di piatto semplice, economico e gustoso. Non servono grandi abilità ma solo un po’ di santa pazienza per il tempo d’attesa della marinata. L’ingrediente principale è la cipolla ma ci si può sbizzarrire sulla varietà delle cipolle. Io ho scelto delle cipolle bianche con l’aggiunta di alcune cipolle rosse. Fondamentali sono le spezie ma tutte facilmente reperibili nella nostra dispensa. Nella mia preparazione ho usato la radice di zenzero fresco e non il prodotto secco come indicato nella ricetta originale. Ho aggiunto al piatto il tofu per completarlo con una parte proteica. Come sapete il tofu va matto per farsi un bagnetto nelle marinate. cute-wink-smiley Per questo ho scelto di aprire gli anelli di cipolla e non lasciarli uniti nella fetta, il tofu si mischierà meglio. L’ideale sarebbe avere una tagine per preparare il piatto ma se non la possedete potete usare delle terracotte da forno o dei contenitori in pirex. Io ho scelto di porzionarlo in piccole terracotte.

dav

mezgaldi di cipolle

Ingredienti per 4 persone:

  • -1 kg di cipolle
  • -una bustina di zafferano
  • -1 cucchiaino di zenzero in polvere o fresco grattugiato
  • -1 cucchiaino di pepe nero ingrani pestati
  • -2 cucchiaini di cannella in polvere
  • -coste di sedano q.b.
  • -sale marino integrale q.b.
  • -1 dl di olio e.v. o. q.b.
  • -1 panetto di tofu

Procedimento:

sbucciate le cipolle e tagliatele ad anelli. Sistematele in una terrina dove andrete ad aggiungere: lo zafferano, i grani di pepe macinati, la cannella, lo zenzero, il sale. 

Aggiungete l’olio e mescolate bene. Quindi versate acqua fino a coprire il tutto. Lasciate ad insaporire per almeno due ore. Se volete fare la versione con il tofu aggiungetelo tagliato a piccoli cubetti. Terminato il tempo della marinatura preparate il piatto: sul fondo sistemate le coste di sedano pulite e sopra sistemate le cipolle e versate sopra la marinata. Infornate a 180°C per circa 30 minuti e poi alzate la temperatura per farle dorare. 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Postils

- loitering on odds and ends -

Vegani in Viaggio

Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

Patrizia Vaier®️

Life Style Vivere e pensare cruelty free

la balenavolante

blog di cucina vegan

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

Club del Giallo

Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

Best Indian Food Blog

Discovering all Indian food

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

The Plastic-Free Chef

Reducing Kitchen Waste

Shekkaballah's Suggestions

A simple and real life

Magie vegan di Chicca e non solo...

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

Chiedi alla nutrizionista

La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

Artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Postils

- loitering on odds and ends -

Vegani in Viaggio

Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

Patrizia Vaier®️

Life Style Vivere e pensare cruelty free

la balenavolante

blog di cucina vegan

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

Club del Giallo

Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

Best Indian Food Blog

Discovering all Indian food

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

The Plastic-Free Chef

Reducing Kitchen Waste

Shekkaballah's Suggestions

A simple and real life

Magie vegan di Chicca e non solo...

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

Chiedi alla nutrizionista

La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

Artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

Izy Hossack - Top With Cinnamon

Flexitarian & Baking Recipes from Londoner, Izy Hossack

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: