pizza con farina di farro e farina di baccelli di piselli

Questa ricetta fa parte di una sperimentazione per il recupero dei baccelli dei piselli. Più volte ho affrontato il tema di una cucina con meno scarto e i baccelli dei piselli ne sono un buon esempio. davQuando pulite i piselli vi accorgete subito di quanto scarto si produce e questo scarto è stato pagato a caro prezzo. Ho pensato così di cuocere le bucce in pentola a pressione con poca acqua dopo averle pulite al meglio dal filamento. Una volta cotte ho proceduto alla loro essiccazione a 40°C. Ultimo passaggio è quello di ridurre il tutto a farina e sistemarla in un barattolo ermetico. L’essiccazione è un metodo che permette di conservare i cibi per lungo tempo. Ecco così che la farina di piselli preparata in primavera con i piselli freschi poi potrete usarla tutto l’anno. Veniamo ora alla ricetta che utilizza farina di farro insieme alla farina di piselli o meglio sarebbe dire farina di baccello di pisello.

dav

Altre ricette con i baccelli? Qui e qua

pizza con farina di farro e farina di baccello di pisello

Ingredienti per una pizza:dav

per la pasta:

  • -250 g di farina di farro integrale
  • -25 g di farina di baccello di pisello*
  • -lievito* q.b. -pasta madre, lievito di birra, cremo tartaro-
  • -sale marino integrale q.b.

per la farcitura:

  • -asparagi q.b.
  • -carciofi q.b.
  • -zucchine grigliatedav
  • -cipolla rossa
  • olio e.v.o. q.b.
  • sale marino integrale q.b.
  • 1 spicchio d’aglio

Procedimento:

miscelate le farine e aggiungete il lievito. Seguite le istruzioni del vostro lievito. Io ho usato una pasta madre, quindi ho impastato e lasciato riposare coperto per 90 minuti. Ho aggiunto il sale e ho rimpastato stendendo poi la pasta nella teglia.  Nel frattempo ho lavato e mondato gli asparagi e li ho cotti usando l’apposita pentola. La parte più coriacea è diventata una crema che ho steso sulla pizza. Mettete i gambi nel mixer con l’aggiunta di uno spicchio d’aglio, del sale, un poco d’olio e andate di velocità. Le zucchine pulite e mondate sono state tagliate a rondelle e grigliate sulla piastra. Dei carciofi ho utilizzato il cuore mentre le foglie esterne dopo cottura sono state passate all’essiccatore e sono diventate anch’esse farina. I cuori dei carciofi tagliati a spicchi li ho fatti passare in padella con un po’ d’olio. Ora non vi resta che farcire la pizza: sopra lo strato di crema d’asparagi disponete le punte, le zucchine, la cipolla rossa affettata e i carciofi. Preriscaldate e cuocete in forno a 200°C per circa 30 minuti. La temperatura del forno è indicativa così come il tempo di cottura che può variare: ognuno conosce il suo forno e si regolerà di conseguenza.

dav

Ecco qui le fasi della preparazione della farina di bacelli di piselli:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

Club del Giallo

Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

Best Indian Food Blog

ALL INDIAN FOODS UNDER ONE ROOF

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

The Plastic-Free Chef

Reducing Kitchen Waste

Shekkaballah's Suggestions

A simple and real life

Magie vegan di Chicca e non solo...

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

Chiedi alla nutrizionista

La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

LM

cosa leggono i passeggeri nei vagoni affollati?

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

Club del Giallo

Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

Best Indian Food Blog

ALL INDIAN FOODS UNDER ONE ROOF

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

The Plastic-Free Chef

Reducing Kitchen Waste

Shekkaballah's Suggestions

A simple and real life

Magie vegan di Chicca e non solo...

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

Chiedi alla nutrizionista

La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

LM

cosa leggono i passeggeri nei vagoni affollati?

LaCUCINAdiLUX

Il Crohn si può prevenire e sconfiggere

____________Mille Nuovi Orizzonti__________

Nasce dall'esigenza di dare qualche informazione utile sui mezzi di trasporto, ristoranti, guesthouse, luoghi e orari dei viaggi fatti.......lasciando la poesia alla fotografia

londarmonica

studio e ricerca: voce parlata - voce cantata - pratica strumentale

GasDelSito

gruppo di acquisto solidale

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: