zuppa arcobaleno

Buongiorno cari lettori, oggi voglio proporvi una zuppa che è un tripudio di colori ma vi confido che ho avuto il dubbio che, essendo ormai in primavera, delle zuppe non se ne abbia più tanta voglia. Personalmente trovo che una buona zuppa si possa ancora mangiare piacevolmente la sera, questa così colorata vi metterà di buon umore.

Le biete colorate non sono altro che una particolare tipo di bieta dal fusto sottile e colorato. Fanno parte, come tutte le biete, della famiglia delle Chenopodiaceae a cui appartengono anche le barbabietole. La ricetta è facile e veloce da preparare specialmente se avete già cotto i ceci. L’ho composta con i funghi shiintake che sono una grande fonte di vitamina D, e tutti noi sappiamo quanto questa vitamina sia importante a tutte le età. Inoltre in questi funghi sono presenti anche vitamine del gruppo B e l’acido folico. Tutte sostanze che danno un grande sostegno al nostro sistema immunitario e hanno una grande importanza per le ossa. Completano la zuppa i ceci, fonte di proteine. Pronti per la lista della spesa?

zuppa arcobaleno con biete, ceci e funghi shiintake

Ingredienti per due persone:

  • – 1 mazzetto di biete colorate -gialle, arancio, rosse, rosa-
  • – 1 spicchio d’aglio
  • – 1 gambo sedano
  • – 1 carota
  • – 50 g di cipolla
  • – 150 g di ceci cotti
  • – 80 g di funghi shiintake
  • – sale marino integrale q.b.
  • – pepe nero q.b.
  • – olio e.v.o. q.b.
  • – sommacco q.b.

Procedimento:

lavate le biete e tagliatele a pezzi. Mettete in ammollo i funghi per circa 15 minuti. Non buttate l’acqua d’ammollo, è ricca di sostanze nutritive, la utilizzeremo nella zuppa. Affettate la cipolla, lo spicchio d’aglio. Lavate il sedano e la carota e tagliateli a pezzetti. Versate in una pentola un po’ d’olio e aggiungete l’aglio, la cipolla, il sedano, la carota e lasciate insaporire il tutto mescolando. Aggiungete le biete e coprite con acqua. Salate e aggiungete il sommacco. Coprite e lasciate cuocere a fuoco basso. Quando vedete che la verdura è appassita aggiungete i ceci, funghi e la loro acqua. Assaggiate e aggiustate di sale. Dovete sentire un gusto che ricorda il limone: è quello del sommacco. A voi la scelta di quanto tenere brodosa la zuppa. Terminate con un giro d’olio a crudo. Servitela con dei crostini di pane integrale, ottimo quello di farro o di segale.

1 Commento

  1. che insolito nome ma azzeccatissimo😜👏👏👏

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Postils

- loitering on odds and ends -

Vegani in Viaggio

Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

Patrizia Vaier®️

Life Style Vivere e pensare cruelty free

la balenavolante

blog di cucina vegan

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

Club del Giallo

Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

Best Indian Food Blog

Discovering all Indian food

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

The Plastic-Free Chef

Reducing Kitchen Waste

Shekkaballah's Suggestions

A simple and real life

Magie vegan di Chicca e non solo...

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

Chiedi alla nutrizionista

La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

Artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Postils

- loitering on odds and ends -

Vegani in Viaggio

Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

Patrizia Vaier®️

Life Style Vivere e pensare cruelty free

la balenavolante

blog di cucina vegan

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

Club del Giallo

Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

Best Indian Food Blog

Discovering all Indian food

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

The Plastic-Free Chef

Reducing Kitchen Waste

Shekkaballah's Suggestions

A simple and real life

Magie vegan di Chicca e non solo...

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

Chiedi alla nutrizionista

La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

Artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

Izy Hossack - Top With Cinnamon

Flexitarian & Baking Recipes from Londoner, Izy Hossack

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: