torta ciliegie e cioccolato

Sono arrivate anche le ciliegie! Evviva! Evviva! Sono le ciliegie dell’Azienda Agricola Loconsole. L’azienda agricola Loconsole è una piccola realtà agricola pugliese, la cui produzione principale è quella delle ciliegie, condotta con metodi naturali. La ciliegia è il frutto più goloso che esista! E come dice il proverbio una ciliegia tira l’altra e prima di finirle tutte ho deciso di provare una ricetta trovata stampata su una confezione di cioccolato. Naturalmente ho dovuto modificare la ricetta per renderla vegan sempre con il dubbio del sarà buona? Ebbene, ve lo anticipo, sappiate che questa non è una torta è qualcosa di così buono che vi consiglio di trovare dei compagni di merenda con cui condividerla!

torta di ciliegie e cioccolato

Ingredienti per uno stampo da 22 cm

  • -120 g di farina integrale di farro
  • -20 ciliegie snocciolate e tagliate a metà
  • -125 g di yogurt di soya
  • -50 g di gocce di cioccolato fondente
  • -100 g di olio di mais
  • -75 di succo d’agave *sostituisce lo zucchero
  • -3 cucchiaini di semi di lino + 6 cucchiaini di acqua *sostituiscono le uova
  • -1/2 bustina di lievito per dolci o cremor tartaro
  • -un pizzico di sale marino integrale

Procedimento:

per prima cosa preparate il sostituto delle uova: tritate, meglio se con un macinacaffè, i semi di lino e versateli in un contenitore aggiungete l’acqua e lasciate riposare circa 15 minuti. Lavate le ciliegie, togliete loro il nocciolo e tagliatele a metà. Unite lo yogurt alle ciliegie. Mixate l’olio di mais con il succo d’agave, sarà la fase liquida. Setacciate la farina con il lievito e il sale. Versate i semi di lino che nel frattempo si saranno gonfiati, l’acqua dovrebbe essere stata assorbita e il tutto si è trasformato in una mucillaggine. Versate l’emulsione olio+succod’agave nella fase solida. Mescolate poi aggiungete ciliegie+yogurt, mescolate delicatamente. Unite le gocce di cioccolato fondente. Mescolate. Ungete uno stampo per torte o usate la carta da forno: versate il composto. Infornate a 160°C per circa 40 minuti. Alla prova stecchino deve risultare asciutta ma morbida.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Postils

- loitering on odds and ends -

Vegani in Viaggio

Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

Patrizia Vaier®️

Life Style Vivere e pensare cruelty free

la balenavolante

blog di cucina vegan

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

Club del Giallo

Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

Best Indian Food Blog

Discovering all Indian food

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

The Plastic-Free Chef

Reducing Kitchen Waste

Shekkaballah's Suggestions

A simple and real life

Magie vegan di Chicca e non solo...

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

Chiedi alla nutrizionista

La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

Artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Postils

- loitering on odds and ends -

Vegani in Viaggio

Racconti di viaggio ed informazioni utili per chi ama viaggiare

Patrizia Vaier®️

Life Style Vivere e pensare cruelty free

la balenavolante

blog di cucina vegan

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

Club del Giallo

Il blog degli amanti della letteratura gialla, noir e poliziesca

Best Indian Food Blog

Discovering all Indian food

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

The Plastic-Free Chef

Reducing Kitchen Waste

Shekkaballah's Suggestions

A simple and real life

Magie vegan di Chicca e non solo...

Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo!

Chiedi alla nutrizionista

La vita non è vivere, ma vivere in benessere.

Artnet News

cucina vegana per allergici e intolleranti

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: