strudel con le bietoline

Quanto mi piacciono le biete o erbette, voi come le chiamate? Devo dire che in questo periodo sto facendo quasi una cura di questa verdura che mi arriva dai G.A.S., così ho cominciato a pensare a come poterle cucinare velocemente perché di saltarle in padella ero un po’ stanca! Con questa ricetta ho messo a tavola la mamma, che ogni volta mi guarda sorpresa perché riesco a preparare rapidamente un piatto che sembra molto elaborato. Insomma, mi fa sentire come uno di quei  cuochi televisivi che sfidano il cronometro per preparare qualcosa di buono. In realtà, penso solo che a lei sembra tutto incredibilmente veloce perché ha dentro di sé i tempi della saggezza! E qui, lei, avrebbe di che dire sulla saggezza! Ad esempio che sono tutte “cretinate” che in realtà la saggezza non c’entra nulla e quella lentezza si chiama vecchiaia! Beh, sì, lei è così!

Comunque, se precedentemente avete cotto a vapore le biete, non ci vorrà molto (tempi di marinata del tofu e ammollo delle uvette, a parte). Ve lo assicuro! Nei pochi minuti di cottura in forno potete sistemare la cucina e apparecchiare la tavola. Tutto ottimizzato!

strudel bietole21

strudel con le bietoline

Ingredienti:

-200 g. di farina di farro integrale

-500 g. di biete o erbettestrudel bietole12

-200 g. di tofu

-1 cucchiaio di uvetta sultanina

-1 cucchiaio di pinoli

-1 cucchiaio di capperi sotto sale

-4 olive verdi

-olio e.v.o q.b.

-sale marino integrale q.b.

Procedimento:

lavate e mondate le biete, cuocetele a vapore. Schiacciate il tofu con i rebbi di una forchetta, salate, aggiungete dell’olio e lasciate riposare. Mettete i capperi in acqua per togliere il sale, sciacquateli bene. Ammollate l’uvetta. Setacciate la farina di farro, salate e sulla spianatoia aggiungete l’acqua (circa 1 bicchiere) e cominciate a impastare. Con il mattarello tirate la pasta non molto sottile. Sistemate sopra le biete, raffreddate. Aggiungete al tofu l’uvetta e i capperi strizzati, e sistemateli sopra le biete. Cospargete il tutto con i pinoli. Irrorate con un poco d’olio, se necessario. Chiudete il pacchetto e spennellate la superficie con l’olio. Mettete in forno a 180°C per 15-20 minuti. Tagliare a fette e servire.

È buono tiepido ma anche freddo. Ottima schiscetta per il pranzo di domani, quindi non mangiatevelo tutto.

strudel bietole24Anche questa ricetta va ad arricchire la raccolta IntegralMente di Daria

integralmente-rid

broccolocarota expo

AGGIORNAMENTO 30 ottobre 2015

Sono felice di comunicare che questa ricetta è stata più volte visitata nel ricettario EXPO, inoltre è stata scelta come ricetta a BASSO IMPATTO AMBIENTALE.

Ecco le informazioni su questo piatto:

strudel farro bietolineEXPO

Annunci

7 commenti

  1. Delizioso questo strudel! Va dritto dritto nella nuova raccolta primaverile! Grazie!

  2. Mi ricordi il tuo indirizzo? Non vorrei perdermi per strada e arrivare che gli altri commensali abbiano spazzolato via tutto.

  3. fantastico questo strudel! bellissima anche la foto… brava

  4. Roberta

    Che spettacolo questo strudel salato ! É assolutamente da riprodurre al più presto
    Complimenti immagino il gusto in bocca e chissà che profumo…. fantastico!
    Un abbraccio Roberta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Free Animals, Loved & Respected

There are no words to justify the extermination Animal

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

Izy Hossack - Top With Cinnamon

Awesome Recipes from London Student, Izy Hossack

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

LM

cosa leggono i passeggeri nei vagoni affollati?

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

____________Mille Nuovi Orizzonti__________

Nasce dall'esigenza di dare qualche informazione utile sui mezzi di trasporto, ristoranti, guesthouse, luoghi e orari dei viaggi fatti.......lasciando la poesia alla fotografia

londarmonica

uno specchio sulle possibilità

GasDelSito

gruppo di acquisto solidale

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

la tana del riccio

..with my own two hands..

Le delizie di Feli

A tavola... con i "senza" - Vegan con gusto

Free Animals, Loved & Respected

There are no words to justify the extermination Animal

Diario di una cinica estetista

Vale tutto, purché sia intelligente.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

conilsennodipoi

cucina vegana per allergici e intolleranti

Izy Hossack - Top With Cinnamon

Awesome Recipes from London Student, Izy Hossack

La dispensa verde

Ritorno agli antichi saperi della cucina

LM

cosa leggono i passeggeri nei vagoni affollati?

Nel giardino di Rosita

Tutto quello che accade nel mio giardino e dintorni

____________Mille Nuovi Orizzonti__________

Nasce dall'esigenza di dare qualche informazione utile sui mezzi di trasporto, ristoranti, guesthouse, luoghi e orari dei viaggi fatti.......lasciando la poesia alla fotografia

londarmonica

uno specchio sulle possibilità

GasDelSito

gruppo di acquisto solidale

feel free, naturalmente, gluten free

Il buon cibo è anche gluten free

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

ravanellocurioso

Chef Anarco Vegan

la tana del riccio

..with my own two hands..

Le delizie di Feli

A tavola... con i "senza" - Vegan con gusto

Passato tra le mani

Frammenti di una cucina an(n)archica e allegra.Ma non solo!

la balenavolante

ricette vegan, autoproduzione e libri

Parole Vegetali

cucina vegana per allergici e intolleranti

Salutiamoci

cucina vegana per allergici e intolleranti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: